MotoGP – Preview Valencia – Anteprima Bridgestone

MotoGP – Preview Valencia – Anteprima BridgestoneMotoGP – Preview Valencia – Anteprima Bridgestone

Domenica 8 novembre sul tracciato Ricardo Tormo di Valencia si disputa l’ultimo appuntamento stagionale del Campionato del Mondo di MotoGP. Il circuito è uno dei tre più corti della stagione, dopo quello di Laguna Seca (Stati Uniti) e del Sachsenring (Germania) ed è uno dei pochi da percorrere in senso anti-orario. I pneumatici anteriori saranno meno sollecitati rispetto al precedente Gran Premio della Malesia perché il circuito, anche se ricco di curve, è più lento. Per questo motivo i pneumatici slick per l’anteriore saranno disponibili nella tipologia più morbida, cioè con mescola morbida e media. I pneumatici slick per il posteriore saranno disponibili nella stessa mescola media e dura utilizzata in Malesia, ma con la differenza che a Valencia saranno asimmetrici per compensare lo squilibrio tra curve a sinistra e curve a destra. Valencia è la sesta gara della stagione in cui la Casa giapponese ha selezionato per il posteriore pneumatici asimmetrici. In passato le condizioni climatiche hanno influenzato l’esito della corsa, quindi anche quest’anno le temperature e le condizioni meteo saranno determinanti nella scelta delle mescole, specialmente perché quest’anno il Gran Premio si disputa più tardi rispetto al 2008. La distanza totale di gara è una delle più lunghe della stagione: trenta giri per 120 km di gara, per un totale di 420 curve. Nelle ultime edizioni due piloti gommati Bridgestone hanno conquistato la vittoria nel Gran Premio di Valencia: Troy Bayliss nel 2006 e Casey Stoner nel 2008. Nella prima stagione di Bridgestone come fornitore unico di pneumatici nella classe MotoGP Valentino Rossi, vincitore con una gara d’anticipo del Campionato del Mondo Piloti, ha ottenuto il successo in sei gare, Casey Stoner e Jorge Lorenzo hanno conquistato quattro vittorie, mentre Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso hanno ottenuto una vittoria, e per entrambi si è trattato della prima con pneumatici Bridgestone.

Hiroshi Yamada
– Responsabile Bridgestone Motorsport: “Anche se Valentino Rossi ha ottenuto il titolo mondiale con una gara d’anticipo in Malesia sono sicuro che sul tracciato di Valencia assisteremo ad un’altra gara particolarmente combattuta. La Spagna rappresenta un importante mercato per noi e sono convinto che i nostri pneumatici mostreranno una buona performance. Valencia sarà l’ultima gara della nostra prima stagione come fornitori unici di pneumatici. Cinque differenti piloti hanno ottenuto la vittoria quest’anno e la lotta per il titolo è stata molto più serrata rispetto alle precedenti stagioni. Rendere la lotta al titolo più combattuta è sempre stato uno dei principali obiettivi della fornitura unica di pneumatici.”

Tohru Ubukata – Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport: “Valencia è un tracciato particolarmente complesso dal punto di vista tecnico caratterizzato da nove curve a sinistra e cinque a destra. Il giro singolo è lento e tortuoso e richiede una buona stabilità e un assetto che tenga conto di cambiamenti di direzione veloci e precisi. Anche se la temperatura si prevede molto più bassa rispetto alla Malesia e il tracciato è più lento, per i pneumatici sarà una sfida tecnica. Infatti, la lunghezza del giro singolo e il numero di curve comportano una particolare attenzione per i pneumatici. La configurazione del circuito in senso anti-orario richiede una buona durata del lato sinistro del pneumatico e un riscaldamento ottimale del lato destro. Per questo motivo ottimale è la scelta del pneumatico posteriore asimmetrico.”

Mescole di pneumatici disponibili:
Anteriore: morbida, media
Posteriore: media, dura (asimmetrica)

Bridgestone MotorSport

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati