MotoGP | Test Jerez Day 1: Quartararo, “Abbiamo bisogno di lavorare ancora”

"La base del 2021 era davvero buona, ma ci mancavano solo la velocità massima" ha aggiunto il francese

MotoGP | Test Jerez Day 1: Quartararo, “Abbiamo bisogno di lavorare ancora”MotoGP | Test Jerez Day 1: Quartararo, “Abbiamo bisogno di lavorare ancora”

MotoGP Test Jerez Day 1 Yamaha Monster – Fabio Quartararo ha chiuso la prima giornata di test IRTA sul circuito di Jerez con nono tempo.

Il neo Campione del Mondo è sceso in pista intorno alle 11. Sapendo quanto siano cruciali i test precampionato per un buon inizio di campionato, il francese ha sfruttato le ore a disposizione per cercare di riprendere confidenza con la moto prototipo 2022 che aveva già provato al test di Misano settembre. Il suo obiettivo principale per oggi era migliorare in curva.

Dichiarazioni Fabio Quartararo Test Jerez Day 1 Yamaha Monster

“Abbiamo provato lo stesso prototipo di moto che abbiamo avuto ai test di Misano all’inizio di quest’anno. Abbiamo provato anche altre cose: un nuovo forcellone e un’elettronica anti-impennata. Era molto simile a Misano. Abbiamo bisogno di lavorare ancora; questo è solo il primo passo. Domani abbiamo un altro giorno di test. Proveremo altri elementi e prepareremo tutto e poi spero di poter fare un grande passo in termini di velocità a Sepang. Jerez è una buona pista per migliorare le curve a bassa velocità e provare un telaio, non tanto un motore, perché i rettilinei sono troppo corti. La base del 2021 era davvero buona, ma ci mancavano solo la velocità massima e un po’ di aerodinamica. Abbiamo quasi tre mesi per lavorare su questo prima di Sepang.”

4.3/5 - (48 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati