MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi mi copiava anche gli allenamenti”

Il maiorchino, nel suo ultimo libro, racconta di come dalla convivenza forzata con il "Dottore" abbia imparato una lezione importante

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi mi copiava anche gli allenamenti”MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi mi copiava anche gli allenamenti”

MotoGP Lorenzo Rossi – Jorge Lorenzo ha da poco pubblicato il libro: “Lo que aprendí hasta los 30”(Quello che ho imparato nei primi trentanni). Non esattamente un’autobiografia, bensì, come lo stesso pilota ha ricordato più volte, un libro di auto-aiuto.

Un libro con il quale il maiorchino, attraverso le esperienze vissute dentro e fuori la pista, cerca di motivare il lettore usando sé stesso come esempio.

Proprio in uno di questi esempi, Jorge Lorenzo cita il rivale storico: Valentino Rossi.

Il #99 parla del periodo successivo al rientro in Yamaha del “Dottore”, dopo 2 anni in Ducati, periodo durante il quale, il pesarese, stando a quanto riportato nel libro, “copiava” sia setting che allenamenti dal pilota spagnolo. Da qui iniziò ad incrinarsi il rapporto con Yamaha.

“Valentino era appena tornato in Yamaha e c’era la volontà di farlo tornare ad alti livelli. Un giorno venni a sapere che il mio preparatore, Antonio Casciani, si era visto con Rossi e il suo allenatore a Tavullia e gli aveva spiegato come mi allenavo.” Racconta il maiorchino nel suo libro, poi aggiunge: “In quel momento ho interrotto il mio rapporto con Antonio. Valentino iniziò ad allenarsi con moto identiche alle mie, facendo esercizi simili ai miei. E non so se fu un caso, ma cominciò ad essere più competitivo”.

Da quel momento, come racconta Lorenzo, iniziò a lacerarsi il rapporto con i vertici di Yamaha: “Rossi già mi copiava il setting prima di ogni gara, non potevo accettare che mi copiasse anche gli allenamenti. Io cominciai a essere sospettoso, non volevo Meregalli alle riunioni tecniche perché temevo dicesse tutto a Valentino. Il mio consiglio dopo quanto mi è successo è di mantenere segreto tutto ciò che ti dà un vantaggio sui tuoi rivali”.

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

24 commenti
  1. Surrogo

    26 Aprile 2018 at 17:24

    Chissà se lui copia gli assetti di Dovizioso… Di sicuro VR ne faceva un uso migliore dei suoi…

  2. V.D.S

    26 Aprile 2018 at 19:04

    E’proprio il momento perfetto per far uscire un libro sulla propria carriera,dall’alto dei grandi risultati che sta ottenendo!

  3. Bubu

    26 Aprile 2018 at 19:05

    Infatti alla Ducati ha avuto un successone…….Dai dai, pistola…..

  4. fatman

    26 Aprile 2018 at 19:15

    …anche Jorge prende per il cùl0 il geriatra…che figura di m…

  5. ligera

    26 Aprile 2018 at 20:44

    Vale copiava gli assetti di Lorenzo. Lo si diceva da tanto, ma i tifosi di Vale, erano sempre pronti a negare (non c’erano prove) e addirittura negavano volendoci fare passare per coloro che parlano solo per dare contro a Valentino. Ora le prove sono venute alla luce, non solo l’assetto, copiava anche il modo di allenarsi. A sto punto, Vale e tifosi dovrebbero fare un attimo il punto e magari, si dovrebbero pure vergognare. Vale, perchè da solo non sarebbe più riuscito a cavare un ragno dalla Yamaha, i tifosi perchè ormai hanno r@tto col dire sempre che certe affermazioni le facciamo perchè siamo “contro”. Contro sta cipp@, se si dicono certe cose contro il vostro beneamato, è perchè sono vere verissime.

    Ora mi aspetto che neghiate ad oltranza, anche perchè è l’ultima spiaggia, se non trovate una scusa e vi rendete conto che è la verità quanto detto da Lorenzo, la cosa giusta da fare sarebbe quella di mettere la testa dentro la tazza del cess@ e cantare “non son degno di te”.

    Avete rott@ con le frasi create ad arte per fare credere che Noi si parli così solo per dare contro a Vale perchè secondo Voi, ne siamo gelosi (ma vi rendete conto delle stupid@ggini che scrivete). E’ ora che vi rendiate conto di un elentare fatto, se si dicono certe cose, è a ragion veduta e non, come fanno parecchi dei tifosi gialli, sparare a caso nel mucchio sperando di colpire qualcosa. Poco tempo fa è stato confermato l’uso del gommino di una decina di anni fa che voi ancora negavate, ora vengono alla luce tutti i favoritismi ricevuti da Vale per permettergli di ottenere qualche misero risultato così da vendere ancora qualche cappellino.

    Infine un’ultima cosa riferita al litigio Vale – Marquez. Non sto a sindacare sul comportamento di Marc (doveva avere la bandiera nera fin da subito visto che non è tornato ai box come da regolamento), voglio solo ricordare a tutti un’intervista rilasciata da un uomo coi controcogli@ni, tale Chaz Davies che, sputtanò la Dorna perchè gli aveva chiesto di essere più “litigioso” con gli avversari e lui si rifiutò. Se questa cosa è stata richiesta ai piloti SBK, a maggior ragione è stata chiesta ai piloti Motogp e comincio proprio a pensare che, oltre al reale contatto, tutto questo accanimento sia dovuto alla famosa richiesta della Dorna. Bella vergogna se risultasse concreta la mia supposizione.

    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Ducati

    • nandop6

      26 Aprile 2018 at 21:45

      A Ligera hai scritto un poema per dire cosa…… Rossi rientrava da due anni bui in Ducati trovando una Yamaha sviluppata sulle caratteristiche di Lorenzo, se è vero che Rossi gli copiava gli assetti sarà per questo motivo infatti nel 2013 ha fatto pena. Ora vuoi che si prenda per esempio Lorenzo? Chissà se in Ducati ha mai copiato gli assetti di Dovizioso, te lo sei mai chiesto???? Anche Vinales ha copiato spesso gli assetti di Rossi come credo che Rossi uno sguardo a quelli di Vinales lo abbia dato, ora vuoi mettere in discussione 22 mondiali? Fai una cosa comprati il libro e facci una cornice.

      • cujo

        27 Aprile 2018 at 09:35

        uno sproloquio, per poi finire il discorso con quelle ultime 6 parole…..

  6. ChiccoCj_46

    26 Aprile 2018 at 21:40

    ah si? basta copiare assetto e allenamento per fregare qualcuno?ma va,quindi anche io potrei vincere 9 tituli..vengo a ripetizione da te e sarò futuro campione del mondo…che ridere.anche Dovi non ha fatto altro che mettere i bastoni tra le tue ruote,tutti ce l hanno con te e chi sei Calimero.. ma dai Patacca impara a perdere e a stare zitto che di belle figure in rosso ne stai facendo.

    • ChiccoCj_46

      26 Aprile 2018 at 21:45

      da quando Rossi è tornato in blu’,per vincere qualcosa hai avuto bisogno Dell aiuto di Me*** Marquez non dimenticarlo mai!hai cambiato casacca pensando che il Dovi fosse solo il tuo secondo ed invece te le sta suonando ad ogni gp da quasi due anni.fossi in te mi ritirerei per evitare altre figure di m***!l ho detto io che sei un falso e un co***ne e torno ripeterlo.Co***ne!

  7. nandop6

    26 Aprile 2018 at 21:50

    Non voleva che Meregalli venisse alle riunioni… Diciamo un altro tipo di muro ma sempre di muro si tratta.

    • ueueue

      26 Aprile 2018 at 22:31

      Io ho trovato su internettè l’assetto e l’allenamento di Loprenzo ed ora giro al Mugello in 1.45

      • ueueue

        27 Aprile 2018 at 00:11

        ..poi non è che se uno ha la coda di paglia e scrive cassate quest’ultime diventano verità .. bisognerebbe sentirle tutte le campane..

  8. Surrogo

    27 Aprile 2018 at 02:23

    Ah il gommino già, ora che lo hanno dato a Marquez per voi è tutto a posto no, basta che non lo abbia Rossi.

  9. TONYKART

    27 Aprile 2018 at 10:23

    rossi lo copiava ,dovizioso tentava di minarlo psicologicamente…jorge,mavaffa!!!!!!!!!!!ahahahahha

  10. mrwolf

    27 Aprile 2018 at 12:17

    O forse i rapporti con Yamaha si sono incrinati quando ha chiesto che il suo compagno di squadra venisse penalizzato? O quando si e’ messo d’accordo con Marquez per far perdere il mondiale a Rossi? Sto ragazzo non ha pudore!

  11. ueueue

    27 Aprile 2018 at 15:50

    Cito Loprenzo “e mi son dimenticato di dire che Iannone mi ha rubato una foto ed ha iniziato a rifarsi per assomigliare più a me..è stato questo che lo ha fatto andar più veloce ultimamente”

  12. rolando gassoso

    28 Aprile 2018 at 13:57

    La notizia del gommino mi è sfuggita. Avete un link? Grazie

  13. rolando gassoso

    28 Aprile 2018 at 13:58

    Mi aspetto che tra poco dica che Rossi gli chiede qualche cartuccia gratis

  14. ligera

    28 Aprile 2018 at 23:19

    X Chicci, Nando, Ueueue, Cujo eccetera.
    Lo sapevo, polemiche senza capire neppure il senso di ciò che ho scritto, vuoi per avere letto con superficialità, o non aver letto affatto, probabilmente solo per essere prevenuti.

    Valentino, questo campione con tanti titoli mondiali, in grado di sviluppare una moto con incredibile efficacia, geloso delle sue regolazioni tanto da essre stato il primo al mondo a mettere un muro tra se e il compagno di team, col benestare dalla Yamaha, ha avuto il coraggio di fare ciò che Lui ha impedito di fare a Lorenzo, dov’è la coerenza dell’uomo? Ma questo ci sta, è sempre stato così, il fatto che riguarda i tifosi è che Voi lo avete sempre negato, adducendo a conferma della vostra certezza, la differenza di stile di guida tra i 2 piloti e un’infinità di altre astruse teorie che ora si rivelano per ciò che erano, scuse campate in aria.

    Non solo ha copiato gli assetti, ma (e questa motivazione la tiro seguendo la logica), ha copiato sia il tipo di allenamento, sia l’utilizzo (per lo stesso) delle stesse moto utilizzate da Lorenzo per riuscire meglio nel cambio di guida(è questa la motivazione per chi non lo avesse capito) che Vale, dal 2014 ha palesemente ottenuto. Coloro che simpaticamente scrivono che, ora copieranno pure Loro Lorenzo e gireranno al Mugello con tempi record, dimostrano la loro “non conoscenza” (diciamola così) in materia di allenamento sportivo. Secondo tali persone è sufficiente andare ad allenarsi per ottenere il massimo da se stessi, andatelo a chiedere agli atleti professionisti.

    Visto che i dati della telemetria sono fruibili da entrambi i piloti, nessuno si è chiesto il perchè Lorenzo si sia risentito con Meregalli? Provate a pensarci e datevi una risposta invece di fare quelle che Voi ritenete essere battute o battutine. Pensate a cosa avrebbe potuto dire Meregalli a Vale per fare inc@zzare Lorenzo, ma provateci seriamente per una volta, senza pregiudizi
    Lorenzo ne ha sempre dette di ogni e su tutti, ma una cosa che gli è universalmente riconosciuta è la sua sincerità.

    Infine il problema avuto con Marquez e che sta durando da parecchio, questa è stata solo la punta di tutto il marasma. Davvero nessuno si ricorda dell’intervista di Davies (SBK Ducati) in cui la Dorna ci faceva una figura di merd@? Tutta la situazione tra Marc e Vale, ha la giusta connotazione per seguire le indicazioni di Ezpeleta: non siate buoni e accomodanti coi rivali, anzi, fate polemiche in modo da monopolizzare le prime pagine dei giornali di tutto il mondo e di fare ulteriore pubblicità alla MotoGP. Molto probabilmente per raggiungere la visibilità della F1. Modo sbagliato a mio parere. La prima sparata di Valentino ai giornali (chissà perchè direttamente ai giornali), è stato il primo mattoncino posto da Vale e ora ha quasi costruito la casa.

    Qualcuno arriva a capire che questo modo di fare non è edificante? Ne per l’uomo, ne per il pilota, ne per lo sport che pratica e i suoi tifosi, dovrebbero cogliere l’occasione per cominciare a non prendere più per oro colato e verità assoluta le parole del loro beniamino.

    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Ducati

    • fatman

      29 Aprile 2018 at 19:22

      Grande Ligera…sappi che nando non ci arriva, non c’è nulla da fare!!!

  15. ueueue

    29 Aprile 2018 at 01:25

    Ero sarcastico sul giro del Mugello ..
    E secondo so che non basta allenarsi duramente,ma è ovvio che ogni pilota guarda curioso il fare degli altri per carpirne pregi e difetti..poi se non c’è la divisione del box ci sta la condivisione.
    Se vale tornava da due anni Ducati, ci stava che usasse la base di loprenzo imparata l’anno prima per poi modificarla per se..
    Poi per me la sincerità di Lorenzo si ferma all’opportunismo ed al biscotto..

  16. ligera

    29 Aprile 2018 at 16:16

    X ueueue
    In riferimento al mio commento sul mugello (non pensavo certo di rispondere alla tua sparata sul tempo), quando ho accennato agli atleti professionisti, intendevo sottolineare che il tipo di allenamento incide e incide tanto, Ti alleni una vita con un sistema e poi, può capitare che cambiando tipo di allenamento e di solito anche l’allenatore, si possono ottenere risultati migliori e inaspettati. A conferma di questo, chiedere alla campionessa Italiana di nuoto, Federica Pellegrini.

    Che Vale abbia usato solo la base e per il primo anno lo scrivi tu, perchè da quello che dice Lorenzo la cosa è diversa.

    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Ducati

    • ueueue

      30 Aprile 2018 at 13:58

      Si vabbè guarda
      Allora
      Vuoi che ti si dica che Rossi non ha fatto regolare mai neanche un precarico ? e se vinceva la domenica è solo perché copiava pari pari il set up di lorenzo.. certo certo
      Contento adesso?

  17. cujo

    30 Aprile 2018 at 08:31

    visto che leggi tanto, non ti sarà sfuggito che il “muro” è stato più per volontà del fornitore che del pilota……

    additate i tifosi di Rossi di credere a tutto quello che dice….

    un pilota come Lorenzo che spara sempre a zero su tutto e tutti, ha grandissime manie di persecuzione, perchè lui non sbaglia mai, adesso è oro che cola……

    dai, scrivi qualcosa di più credibile e più razionale…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati