MotoGP | GP Le Mans Conferenza Stampa: Morbidelli, “Vorrei restare con Petronas”

Sulla gara Morbidelli ha aggiunto: "Vorrei continuare sulla scia di quanto fatto a Jerez"

MotoGP | GP Le Mans Conferenza Stampa: Morbidelli, “Vorrei restare con Petronas”MotoGP | GP Le Mans Conferenza Stampa: Morbidelli, “Vorrei restare con Petronas”

MotoGP GP Francia Conferenza Stampa – Franco Morbidelli è stato uno dei protagonisti della conferenza stampa del Gran Premio di Francia, quinta tappa della MotoGP 2021.

Il pilota italo-brasiliano del Team Petronas dopo il podio conquistato a Jerez si è detto fiducioso di potersi ripetere anche sul circuito francese.

Quello della Sarthe è un tracciato sulla carta favorevole alla Yamaha e questo insieme al positivo test post Jerez fa be sperare il #21 della casa dei Tre Diapason. Parlando del suo futuro a Sky Sport ha detto di voler rimanere nel Team Petronas con una moto ufficiale.

Dichiarazioni Franco Morbidelli Conferenza Stampa GP Francia Le Mans

“Tornare sul podio di Jerez ha avuto un sapore speciale, diverso. Dopo la bandiera a scacchi ho avuto un’esplosione di emozioni, tutto è venuto fuori. Dopo le prime due deludenti gare con la squadra abbiamo capito che dovevo aumentare il mio livello, ho rivalutato le mie aspettative. Vorrei continuare al meglio lavorando con la mia squadra.”

Dichiarazioni Franco Morbidelli possibile gara bagnata Conferenza Stampa GP Francia Le Mans

“Se dovessimo correre una gara bagnata le mie aspettative comunque non aumenteranno. Avrò però l’opportunità di migliorare le mie prestazioni sul bagnato cercando un buon risultato.”

Dichiarazioni Franco Morbidelli su suo futuro Conferenza Stampa GP Francia Le Mans

“L’ingresso della VR46 (la nuova squadra messa in ‘piedi’ da Valentino Rossi e Aramco, ndr) ha smosso gli animi in MotoGP e tra questi anche il mio. Tuttavia voglio rispettare il mio contratto con Petronas, con loro mi trovo molto bene e sul contratto c’è scritto che avrò una moto ufficiale.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati