MotoGP | GP Austin Gara: Rossi, “Certi piloti della classe Moto3 sono dei matti, è una roulette russa”

Rossi ha aggiunto: "La situazione è veramente fuori controllo"

MotoGP | GP Austin Gara: Rossi, “Certi piloti della classe Moto3 sono dei matti, è una roulette russa”MotoGP | GP Austin Gara: Rossi, “Certi piloti della classe Moto3 sono dei matti, è una roulette russa”

MotoGP GP Austin GP Americhe Yamaha Petronas SRT 2021 – Valentino Rossi ha chiuso in zona punti il Gran Premio delle Americhe, 15esima tappa della MotoGP 2021 corso ad Austin.

Il “Dottore”, che partiva dall’ultima fila dello schieramento (20esimo tempo), ha corso una prima parte di gara tutta in salita, poi è riuscito a risalire il gruppetto chiudendo 15esimo e  portando a casa un punto.

Ecco cosa ha detto il pesarese che ha parlato anche della tragedia sfiorata nella gara della classe Moto3 (clicca qui per saperne di più).

L’appuntamento con i suoi tifosi è per il prossimo 24 ottobre, quando correrà per l’ultima volta con una MotoGP a Misano.

Dichiarazioni Valentino Rossi GP Austin Gara

“In gara ho scelto di partire con una gomma media perchè in prova mi ero trovato meglio. Non avevo un gran passo, ma questa scelta mi ha permesso di portare a casa almeno un punticino. Non era molto veloce, ma sono stato costante e questo mi ha permesso di recuperare qualche posizione e fare una gara decente.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su tragedia sfiorata classe Moto3 GP Austin Gara

“Far ripartire i piloti per una gara sprint di 5 giri è stata una scelta sbagliata, è stato molto pericoloso, una roulette russa . Dovevano provare a spostare prima Salac (era caduto ed avevano dato una prima bandiera rossa, ndr) e non fermare la gara. Far ripartire una gara è sempre pericoloso, poi farla di 5 giri con questi piloti che sono completamente fuori controllo in una gara normale è ancora peggio. La cosa più grave è il comportamento di questi piloti in pista che sono completamente matti, sin da piccoli gli insegnano ad essere aggressivi. Oggi c’è stata una caduta drammatica, potenzialmente potevano farsi male tutti, Migno e anche Acosta, che ha fatto un volo terribile. Sono dei matti, c’è bisogno di fare qualcosa. Non si può cambiare traiettoria in rettilineo, la situazione è veramente fuori controllo. E’ stato giusto penalizzarlo (Deniz Öncü) facendogli saltare due GP, quando un pilota sta due GP a casa la volta dopo non lo fa più. Se invece ti penalizzano con due/tre posizioni, o facendoti saltare minuti di prova, lo rifai. Un’altra cosa da evidenziare è che i piloti pericolosi sono sempre gli stessi, si conoscono, i marshall dovrebbero puntare anche a questo. Adesso sono due gare di squalifica, ma se lo rifai ancora diventano cinque.”

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati