MotoGP | GP Aragon Gara: Bagnaia, “Vittoria emozionante”

Bagnaia ha aggiunto: "Gustoso passare per primi sotto la bandiera a scacchi"

MotoGP | GP Aragon Gara: Bagnaia, “Vittoria emozionante”MotoGP | GP Aragon Gara: Bagnaia, “Vittoria emozionante”

MotoGP GP Motorland Aragon Ducati 2021 – Uno straordinario Francesco “Pecco” Bagnaia, ha centrato il primo successo in MotoGP ad Aragon, dopo aver sfiorato più volte la vittoria in questa stagione.

Il pilota della Ducati ha battuto in un duello che ha tenuto tutti incollati davanti alla TV, un grandissimo Marc Marquez, che si è arreso solo a poche curve dalla fine.

Questa vittoria complice l’ottavo posto di Fabio Quartararo, porta “Pecco” in seconda posizione in classifica mondiale a 53 punti dal francese della Yamaha. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Sky Sport.

Dichiarazioni Francesco Bagnaia GP Aragon Gara

“Una vittoria arriva quando tutto è a posto e oggi è arrivata una grandissima vittoria. Sapevamo di essere forti e che Marc (Marquez) aveva il passo più veloce. Ho spinto come un matto e per tutta la gara vedevo sulla tabella ‘+ 0 Marquez’. Gli ultimi 4 giri sono stati difficilissimi, non vedevo l’ora che finissero. E’ stato emozionante. Sono arrivato su questa pista dove ho sempre faticato e invece sin dalle FP1 era tutto perfetto e ieri in qualifica eravamo andati fortissimo. Sapevo che Marc era un osso duro, questa è una pista sinistrorsa, dove lui sempre dominato. Nella lotta lui è forte, ma noi cresciuti nella battaglia e quando ho visto che attaccava potevo incrociare. Sapevo che era meglio essere davanti. Nelle ultime 4 curve sono andato fortissimo. Gustoso passare per primi sotto la bandiera a scacchi. E’ stato emozionante. Ogni situazione o gara persa ho accumulato molta rabbia e non è facile gestire questa cosa. Insulti su insulti nei social network, ma la pista più ostica mi ha dato la vittoria. E’ Bellissimo vincere così, ringrazio la Ducati, la Academy, la mia famiglia e la mia ragazza che avrà sofferto molto.”

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati