Moto3 | Gp Mugello Gara: Alonso suona la quinta, Lunetta miglior italiano

Gara caratterizzata da una bandiera rossa, sul podio anche Veijer e Yamanaka

Moto3 | Gp Mugello Gara: Alonso suona la quinta, Lunetta miglior italianoMoto3 | Gp Mugello Gara: Alonso suona la quinta, Lunetta miglior italiano

Moto3 GP Italia Mugello Gara – David Alonso ha vinto il Gran Premio d’Italia classe Moto3, corso sullo splendido tracciato del Mugello.

La gara è stata accorciata a 11 giri dopo la bandiera rossa sventolata al terzo giro per una caduta che ha visto coinvolti alla curva 9 Filippo Farioli e Xabi Zurutuza, con quest’ultimo ad avere la peggio. Il pilota del Team KTM Red Bull Ajo è stato portato al centro medico in ambulanza, ma le prime notizie parlano solo di una forte contusione alla spalla.

Nella ripartenza subito fuori Stefano Nepa (KTM MTA), falciato da Josè Antonio Rueda con il pilota KTM Red Bull Ajo a terra dopo un contatto con Daniel Holgado (Red Bull GASGAS Tech3), quest’ultimo penalizzato con un doppio long lap penalty e rientrato 17esimo.

Alonso è stato insidiato sino alla bandiera a scacchi da Collin Veijer (Husqvarna Intact GP), ma il pilota colombiano è passato per primo sotto alla bandiera a scacchi con 0.142s di vantaggio sull’olandese, andando a cogliere la quinta vittoria della stagione (Qatar, Austin, Francia, Catalunya e Mugello, ndr), nona in carriera. Sul podio anche il giapponese Ryusei Yamanaka (KTM MT Helmets – MSI), mentre il suo team-mate Ivan Ortolà è caduto all’ultimo giro, chiudendo comunque sesto.

Quarto sotto alla bandiera a scacchi il giapponese Taiyo Furusato, che ha preceduto David Munoz (KTM BOE Motorsports), il sopra citato Ortolà e il migliore dei piloti italiani, Luca Lunetta (Honda SIC58 Squadra Corse). Chiudono la Top Ten Adrian Fernandez su Honda Leopard, Jacob Roulstone (Red Bull GASGAS Tech3) e Matteo Bertelle (Honda Snipers).

A punti Riccardo Rossi, che in sella alla KTM del Team CIP Green Power ha chiuso 13esimo, davanti ad Holgado e Rueda. Nicola Carraro (KTM MTA) ha chiuso 16esimo, mentre Filippo Farioli (che ha dovuto scontare un doppio long-lap comminato ieri, ndr) ha chiuso 19esimo.

La classifica iridata vede Alonso allungare portandosi a 143 punti, segue a 37 lunghezze Holgado, mentre Veijer è staccato di 48 punti.

Foto: Valter Magatti

5/5 - (4 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui

Moto3 Gara Mugello - GP Italia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 80 David Alonso Cfmoto Valresa Aspar Team 21:17.796
2 95 Collin Veijer Liqui Moly Husqvarna Intact Gp +0.142
3 6 Ryusei Yamanaka Mt Helmets - Msi +1.253
4 72 Taiyo Furusato Honda Team Asia +1.700
5 64 David Munoz Boe Motorsports +5.399
6 48 Ivan Ortola Mt Helmets - Msi +12.556
7 58 Luca Lunetta Sic58 Squadra Corse +13.839
8 31 Adrian Fernandez Leopard Racing +13.971
9 12 Jacob Roulstone Red Bull Gasgas Tech3 +14.099
10 18 Matteo Bertelle Kopron Rivacold Snipers Team +14.106
11 36 Angel Piqueras Leopard Racing +14.299
12 66 Joel Kelso Boe Motorsports +14.335
13 54 Riccardo Rossi Cip Green Power +16.899
14 96 Daniel Holgado Red Bull Gasgas Tech3 +22.031
15 99 Jose Antonio Rueda Red Bull Ktm Ajo +22.091
16 10 Nicola Carraro Levelup - Mta +22.122
17 19 Scott Ogden Mlav Racing +22.205
18 78 Joel Esteban Cfmoto Valresa Aspar Team +22.259
19 7 Filippo Farioli Sic58 Squadra Corse +25.656
20 55 Noah Dettwiler Cip Green Power +25.857
21 22 David Almansa Kopron Rivacold Snipers Team +33.633
22 5 Tatchakom Buasri Honda Team Asia +37.688
23 70 Joshua Whatley Mlav Racing +53.010

Mugello - GP Italia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

SBK | Danilo Petrucci a 360 gradi – Intervista ESCLUSIVASBK | Danilo Petrucci a 360 gradi – Intervista ESCLUSIVA
In evidenza

SBK | Danilo Petrucci a 360 gradi – Intervista ESCLUSIVA

Petrucci parla dell'incidente in motocross, della MotoGP, della Dakar, del MotoAmerica, Marquez, Acosta, Razgatlioglu e della 8 ore di Suzuka
SBK – In occasione dell’evento Airoh “Meet&Greet con Danilo Petrucci” svolto presso la concessionaria Ricci Moto di Perugia, abbiamo intervistato