Superbike | Round Repubblica Ceca, Tissot Superpole Race: vince ancora Razgatlioglu

Errore di Rea che sale comunque sul terzo gradino del podio: per lui sono 200 in WorldSbk. Secondo Redding.

Superbike | Round Repubblica Ceca, Tissot Superpole Race: vince ancora RazgatliogluSuperbike | Round Repubblica Ceca, Tissot Superpole Race: vince ancora Razgatlioglu

Il Round Tissot della Repubblica Ceca regala ancora grande spettacolo nella Tissot Superpole Race, all’Autodrom Most: a vincere è Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) che porta a casa il decimo successo nel WorldSBK.
In Gara 2 il turco scatterà davanti a Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK), che nonostante abbia commesso l’ennesimo errore di questo fine settimana, si regala il podio numero 200.

Alla partenza Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu partono benissimo: il turco precede il nordirlandese ma è ottimo anche Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) che precede Scott Redding. Tom Sykes è quinto davanti ad Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK). All’inizio del secondo giro Redding è terzo grazie al sorpasso su Locatelli in frenata alla curva 1.
Toprak e Rea allungano su Redding e Locatelli. Razgatlioglu al secondo giro firma il crono più veloce della gara. Rea però gli resta attaccato e inizia a pressarlo. Doppio Long Lap Penalty per Alessandro Delbianco (MIE Racing Honda Team) per partenza anticipata mentre dietro di lui troviamo Tito Rabat (Barni Racing Team) e Chaz Davies (Team GoEleven).

Razgatioglu continua a spingere per non perdere di vista Rea, che a tre giri dalla fine commette un altro errore alla curva 1: arriva lungo in staccata, dice addio alle chance di vittoria e permette a Redding di riavvicinarsi.

All’inizio dell’ultimo giro Razgatlioglu ha oltre un secondo e mezzo di vantaggio mentre alle sue spalle è grande lotta per la seconda posizione con Redding che passa Rea alla prima curva.
Razgatlioglu festeggia la sua 10^ vittoria alla 100^ gara e in classifica ora soli sette punti lo separano dal leader.

In seconda fila vedremo Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) davanti a Tom Sykes e Garrett Gerloff che chiude sesto e si mette alle spalle Alex Lowes.
Per Axel Bassani arriva un buon ottavo posto davanti ad Alvaro Bautista e Michael Ruben Rinaldi, che completa la top ten.

Di seguito i primi nove della Tissot Superpole Race:

1. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK)
2. Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) +0.496
3. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +1.384
4. Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) +5.765
5. Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) +8.964
6. Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK) +9.306
7. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +10.152
8. Axel Bassani (Motocorsa Racing) +11.216
9. Alvaro Bautista (Team HRC) +11.514
10. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati