Superbike | Round Aragon, FP2: Davies primo con Razgatlioglu leader nella combinata

Chaz Davies si prende il primato nella seconda sessione di prove libere. Razgatlioglu è primo nella combinata

Superbike | Round Aragon, FP2: Davies primo con Razgatlioglu leader nella combinataSuperbike | Round Aragon, FP2: Davies primo con Razgatlioglu leader nella combinata

La prima giornata del Round Pirelli Aragon del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2021 vede in testa alla classifica combinata delle FP Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK), davanti a Chaz Davies (Team GoEleven) e Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team).

Yamaha ha dimostrato di saper andare forte con le basse temperature della mattinata per poi ripetersi anche oggi pomeriggio, dove il più veloce è stato però Chaz Davies.
Il portacolori Ducati del Team GoEleven oggi è stato il più costante e ha lanciato dei chiari segnali ai suoi avversari su cosa potrebbe riuscire a fare nel corso di questo weekend. Terzo tempo per lo statunitense Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team), ottimo stamattina.

Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) guida il gruppo delle Kawasaki con il quarto tempo complessivo davanti al compagno di team Jonathan Rea: entrambi i piloti della Casa giapponese nel turno pomeridiano hanno provato la gomma SCX.
In casa Aruba.it Racing – Ducati Michael Ruben Rinaldi ha il sesto crono complessivo mentre Scott Redding chiude con il settimo tempo combinato.
Tanto lavoro da fare per la Ducati ufficiale che però l’anno scorso ha vinto ad Aragon: Borgo Panigale ha tutte le carte in regola per essere una presenza fissa nel gruppo di testa.

Venerdì con alti e bassi per il Team HRC, con Alvaro Bautista che oggi pomeriggio ha chiuso al quarto posto ed è ottavo nella classifica combinata, mentre il suo compagno di box Leon Haslam è quinto in FP2 e decimo complessivamente.
Entrambi hanno lavorato bene oggi e hanno utilizzato la gomma SCX nel corso del pomeriggio, magari come eventuale opzione per la giornata di domani.

In BMW il migliore è stato Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team), nono nel combinato, con il suo compagno di box Michael van der Mark che è caduto alla curva 8, determinando l’esposizione delle bandiere rosse.
L’olandese non ha riportato conseguenze ma ha dovuto saltare il resto della sessione scivolando così in 11^ posizione, con soli 19 giri all’attivo. Difficoltà anche per le altre BMW di Jonas Folger (Bonovo MGM Racing) ed Eugene Laverty (RC Squadra Corse), rispettivamente 14° e 16°.

Il miglior esordiente oggi è Alex Bassani (Motocorsa Racing) che occupa la 12^ piazza davanti a Tito Rabat (Barni Racing Team) all’esordio nel WorldSBK.
Lo spagnolo precede Jonas Folger e la rivelazione giapponese Kohta Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team).

Prossimo appuntamento domani alle 9:00 con le FP3 e a seguire alle 11:10 con la Superpole.
Di seguito i primi sei piloti della classifica combinata:

1.Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1’49.952
2.Chaz Davies (Team GoEleven) +0.308
3.Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) +0.490
4.Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +0.546
5.Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +0.738
6.Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) +0.789
7.Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) +0.828
8.Alvaro Bautista (Team HRC) +0.862
9.Tom Sykes (BWM Motorrad WSBK Team) +0.890
10.Leon Haslam (Team HRC) +0.955

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati