Sepang, ottavo podio della stagione per Sete Gibernau….

SETE E’ SECONDO E CONQUISTA L’OTTAVO PODIO
DEL 2003

Sete Gibernau chiude al secondo posto il GP di Malesia sul circuito di
Sepang. Dopo essere stato in testa nelle battute iniziali, ha dovuto cedere la
leadership della gara a Valentino Rossi. Con questo risultato Gibernau rafforza
il suo secondo posto in classifica mondiale e aumenta il vantaggio sul terzo.
Kiyonari ha dato il massimo su una pista per lui sconosciuta.

Sete Gibernau – “Abbiamo lottato con il massimo impegno per
tutta la stagione e alla fine il titolo è andato a Valentino. E’
giusto che sia così e mi felicito con lui. Mi ha dato soddisfazione lottare
con lui per tutta la stagione, in ogni gara. E’ stato molto bello. Oggi
avevo ben chiaro quale fosse il mio obiettivo: fare una buona partenza e tentare
di andarmene in fuga. Però quando lui mi ha passato non ho potuto rispondere.
In ogni caso è un secondo posto e credo sia un eccellente risultato.
Da questo momento sono concentratissimo a difendere il mio posto di vice-campione
del mondo. Oggi ho avuto l’ennesima conferma che sono nella miglior squadra
del mondo e so di poter contare sull’appoggio di tutto il team. Voglio
premiare con i risultati la loro voglia di lavorare con impegno ogni giorno.
Sono anche orgoglioso di poter contare sull’appoggio di Telefonica MoviStar
che mi ha permesso di lottare per il titolo fino alla gara conclusiva. Telefonica
è uno sponsor che sta facendo molto per il nostro sport. Infatti, il
titolo in 125 conquistato da Dani Pedrosa non è casuale ma testimonia
un lavoro ben pianificato. Faccio i complimenti a Dani per la sua vittoria;
credo che oggi per lui sia un giorno davvero speciale”.

Ryuichi Kiyonari – “Non sono per nulla soddisfatto. Durante
il fine settimana non sono riuscito a rendere al massimo e in gara ho pagato
un conto salato. Sono partito male e questo ha condizionato la mia gara. Spero
in Australia di riuscire a mettere a punto la moto al meglio nelle prove e quindi
di poter disputare una buona gara”.

Fausto Gresini – “Sete ha fatto una bella gara, senza errori.
E’ partito benissimo e ha saputo mantenere un ritmo alto per tutto il tempo.
Ancora una volta ha dimostrato di essere in gran forma e mi congratulo per la
sua gara. E’ stato bravo e ha lottato per il titolo dall’inizio della
stagione con il campione del mondo. Adesso pensiamo alle due ultime gare, nelle
quali puntiamo a conquistare un’altra vittoria”.

(Gresiniracing.com)

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

In evidenza

MotoGP | Nuove date per i test del Qatar

Al calendario sono stati aggiunti due giorni di test ufficiali e un test di shakedown
Condividi su WhatsAppMotoGP 2021 – Dopo la cancellazione dei test di Sepang, al calendario sono stati aggiunti due giorni di