SBK | Pata Italian Round: Yamaha in cerca di continuità

Imola è una pista sfidante per Van der Mark e Lowes

SBK | Pata Italian Round: Yamaha in cerca di continuitàSBK | Pata Italian Round: Yamaha in cerca di continuità

Il Pata Yamaha Official WorldSBK Team si prepara per il quinto appuntamento del Campionato Mondiale delle derivate di serie con gli umori contrastanti dei suoi piloti: Michael van der Mark cerca continuità dopo il doppio podio di Assen mentre Alex Lowes paradossalmente vuole dimenticare proprio a Imola il fine settimana olandese.

Quest’anno Van der Mark ha ottenuto punti in ogni singolo weekend e grazie al secondo e terzo posto nello scorso round salito sul podio più volte in questo avvio di 2018 che nell’intero 2017: è evidente come Yamaha abbia fatto un salto in avanti nello sviluppo e Imola sarà un bel banco di verifica.

“Dopo un buon weekend di gara ad Assen ed un test positivo a Brno, non vedo l’ora che arrivi Imola. Sarà interessante vedere come lavorerà la moto, perché Imola è un circuito molto diverso da quelli in cui abbiamo corso quest’anno, ma credo che il pacchetto di base della YZF-R1 dovrebbe essere buono anche ad Imola!” – ha detto Van der Mark.

Alex Lowes invece ad Assen dopo aver conquistato la prima Superpole della carriera, è crollato per un problema alle gomme il sabato e per una caduta la domenica: “Mi sento ricaricato e pronto per Imola. È un circuito che regala sempre una bellissima atmosfera. L’ultimo round non è stato entusiasmante in termini di risultati, ma sono stato sempre molto veloce e anche nei test di Brno ho fatto dei passi in avanti con la moto, quindi mi aspetto dei buoni risultati. non vedo l’ora che arrivi il weekend e di tornare in pista insieme all’intero team!”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati