MotoGP Misano Press Conference: Valentino Rossi “Con Lorenzo sarà battaglia fino a Valencia”

Il campione della Yamaha è già "assediato" dai tanti tifosi, giunti numerosissimi a sostenerlo

MotoGP Misano Press Conference: Valentino Rossi “Con Lorenzo sarà battaglia fino a Valencia”MotoGP Misano Press Conference: Valentino Rossi “Con Lorenzo sarà battaglia fino a Valencia”

MotoGP Press Conference GP San Marino e Riviera di Rimini – Valentino Rossi ha parlato alla vigilia della prima giornata di prove del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Il leader del mondiale ha parlato delle aspettative e della pressione che avrà in questo Gran Premio di casa, che si preannuncia veramente “hot”. Il suo team-mate Jorge Lorenzo cercherà infatti di recuperare i 12 punti di gap che lo separano dal pesarese.

Valentino, sono previste tantissime presenze e solo nella tua tribuna ci saranno 10.000 persone, che weekend ti aspetti?

“Ieri guardavo la gara del 2008 dove avevo vinto, ma rispetto a quella dello scorso anno c’erano davvero meno persone. Quest’anno invece se ne aspettano ancora di più rispetto al 2014, quindi è molto bello. Anche ieri sera c’erano più persone (si riferisce alla Spurtlèda58), ma lo scorso anno aveva piovuto.”

E’ la classifica che da questa spinta?

“Sicuramente aiuta, così come la vittoria di Silverstone. Anche lo scorso anno iniziavo ad andare meglio e sono fiero di questo. Speriamo di tradurre questa spinta dei tifosi in un buon risultato e cercheremo di gestire al meglio la situazione del paddock. Al Mugello è stata dura, ma qui sarà ancora peggio.”

Qui a Misano nell’equilibrio assoluto che regna tra te e Lorenzo, quanto potrà contare la vittoria di Silverstone?

“Molto dipenderà da come andrà il weekend. Sono tanti i fattori che possono influenzare il risultato. Partiamo 50 e 50, forse io 51% per il discorso Gran Premio di casa, con tanti tifosi, ma da qui a domenica conterà il lavoro nei turni ed arrivare più pronti dell’altro domenica alle 14.”

Lo scorso anno nelle ultime gare avere fatto gli stessi punti tu e Lorenzo, come vedi questo finale di stagione?

“Lo scorso anno da qui avevo fatto uno step di velocità. Ne avevo vinte due, qui e Phillip Island, ma poi ero caduto ad Aragon. Penso che sarà una dura lotta fino a Valencia, una lotta all’ultimo giro, sarà una cosa difficile anche psicologicamente, ma l’obiettivo è arrivare in lotta fino in fondo.”

Il nuovo asfalto potrà aiutare più il tuo o il suo stile di guida?

“Difficile dirlo, lo vedremo domani, ma penso che sia io che lui ne trarremo vantaggio.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati