MotoGP | GP Portogallo Gara, Mir: “E’ andata abbastanza bene”

"In gara il mio passo era vicino a quello dei primi dieci" ha aggiunto il pilota spagnolo

MotoGP | GP Portogallo Gara, Mir: “E’ andata abbastanza bene”MotoGP | GP Portogallo Gara, Mir: “E’ andata abbastanza bene”

MotoGP GP Portogallo Repsol Honda – Joan Mir ha chiuso il Gran Premio del Portogallo, seconda tappa del Motomondiale 2024, in 12esima posizione.

Nonostante un inizio difficile a causa di un contatto con Morbidelli al primo giro, Mir ha dimostrato resilienza e determinazione nel gestire i danni alla sua moto e nel rimanere competitivo fino alla fine. Tuttavia, il pilota spagnolo ha riconosciuto l’importanza di migliorare le qualifiche per evitare incidenti simili in futuro. Mir ha elogiato il lavoro svolto dal suo team e da Honda Racing Corporation nel corso del fine settimana, evidenziando un notevole miglioramento rispetto alle prove libere.

Dichiarazioni Joan Mir GP Portogallo Honda Repsol MotoGP 2024

“La nostra gara è andata abbastanza bene alla fine dopo che abbiamo preso un grosso rischio con il setup. È ancora una moto nuova e stiamo imparando cose ad ogni uscita. Al mattino non siamo riusciti a fare il passo avanti di cui avevamo bisogno e quindi abbiamo sofferto in qualifica. In gara il mio passo era vicino a quello dei primi dieci ma partire così indietro ti limita. Dobbiamo essere contenti del passo avanti fatto in gara perché siamo riusciti a migliorare di un secondo il nostro passo gara”.

4.7/5 - (42 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

SBK | Bimota ritorna nel WorldSBK nel 2025SBK | Bimota ritorna nel WorldSBK nel 2025
Primo Piano

SBK | Bimota ritorna nel WorldSBK nel 2025

Telaio sviluppato da Bimota e motore Kawasaki il team si chiamerà: Bimota by Kawasaki Racing Team
SBK Kawasaki-Bimota – Bimota farà il suo ritorno sulla scena mondiale nel 2025, entrando a far parte del Campionato Motul