MotoGP | GP Germania Gara, Miguel Oliveira: “Bello salire di nuovo sul podio”

Binder: "Volevo il podio, ma non ho avuto abbastanza giri per prendere Quartararo"

MotoGP | GP Germania Gara, Miguel Oliveira: “Bello salire di nuovo sul podio”MotoGP | GP Germania Gara, Miguel Oliveira: “Bello salire di nuovo sul podio”

MotoGP GP Germania Sachsenring KTM Factory – Dopo i piazzamenti conquistato al Mugello e al Montmelò, Miguel Oliveira si è confermato sul podio anche nell’ultimo Gran Premio di Germania, ottavo appuntamento del mondiale 2021 di MotoGP.

Il portoghese della KTM, dopo una qualifica tutto sommato positiva, è riuscito a sfruttare tutto il potenziale della propria RC16 in gara, raccogliendo un secondo posto importante non solo per il morale, ma anche per la classifica, visto che i tre podi consecutivi gli hanno permesso di rilanciarsi nel campionato. Bene anche Brad Binder, visto che il sudafricano ha chiuso la corsa al Sachsenring ad un passo dal podio, in quarta piazza.,

Dichiarazioni Miguel Oliveira GP Germania Sachsenring Gara

“La gara di oggi è stata un pò come il gatto e il top. Marc era veloce in alcuni settori, mentre io lo ero in altri, in particolar modo nell’ultima parte della pista. Visivamente, però, non mi sembrava di guadagnare nulla su di lui! In generale è stata una gara interessante, anche se abbiamo lottato a distanza. Personalmente sono felice di proseguire questa serie di podi iniziata al Mugello e voglio ringraziare la squadra per il supporto”.

Dichiarazioni Brad Binder GP Germania Sachsenring Gara

“Sono davvero contento del 4° posto perché abbiamo iniziato il Gran Premio con una performance nelle FP1 non soddisfacente. Mi sono fatto strada lentamente durante il fine settimana e devo ammettere che per me non p stato semplice adattarmi. Oggi ho dato tutto quello che avevo e ho provato più che potevo. Volevo il podio, ma non ho avuto abbastanza tempo per avvicinarmi. In generale sono contento del lavoro che abbiamo fatto. Il team ha sviluppato la moto in modo fantastico. Abbiamo fatto un grande passo in avanti e vediamo, adesso, cosa potremo fare ad Assen”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati