MotoGP | Ducati pronta ad affidare due GP 25 a Bezzecchi e Marc Marquez

Molto dipenderà anche dal prossimo Team SAT Yamaha, che potrebbe essere uno degli attuali Ducati

MotoGP | Ducati pronta ad affidare due GP 25 a Bezzecchi e Marc MarquezMotoGP | Ducati pronta ad affidare due GP 25 a Bezzecchi e Marc Marquez

MotoGP Ducati – In attesa di sapere chi affiancherà Pecco Bagnaia in sella alla Ducati Factory del Team interno per la stagione 2025, ci sono voci su chi guiderà una GP 25.

Secondo crash.net, Marc Marquez e Marco Bezzecchi riceveranno due GP25 per la prossima stagione, rimanendo nelle loro attuali squadre, Gresini Racing per lo spagnolo e VR46 Racing Team per il riminese.

C’è da sciogliere il nodo Yamaha SAT, visto che sembrerebbe che almeno una delle attuali squadre SAT Ducati sarebbe disposta a prendere le YZR-M1.

Gavin Emett, commentatore per la francese TNT Sports, ha detto che l’affare Pramac e Yamaha è in corso. “Puoi mantenere Marco Bezzecchi nella tua orbita dando alla VR46 una moto ufficiale. Date agli altri moto vecchie di un anno e Pramac potrà andare in Yamaha. Se accadrà o meno, o se Pramac vincerà il campionato quest’anno con la Ducati, non lo so. Forse faceva parte del negoziato.”

Marquez ha ripetutamente insistito sul fatto che vuole l’ultima evoluzione della Desmosedici per la prossima stagione.

Sylvain Guintoli insiste sul fatto che Marquez potrebbe rimanere se Gresini potesse offrirgli un pacchetto migliore: “Potrebbe esserlo, se ottiene una moto ufficiale, ma questo significherebbe un rimescolamento delle moto che Ducati sta fornendo. Significherebbe che probabilmente ne daranno solo una a Pramac.”

Neil Hodgson ha spiegato la sua soluzione: “Metterei Jorge (Martin), che guida il campionato, nel team ufficiale e darei a Marc una moto ufficiale nel team Gresini.” Emmett ha risposto: “Lo farei anch’io. Marc non sarà su un’Aprilia, o su una KTM, non lo vorresti vedere sulla moto di un concorrente! Dei tre, Bastianini è quello che sarei felice di vedere su un’Aprilia.”

4.6/5 - (42 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati