MotoGP | Le Mans stabilisce il record di presenze, 297.471 spettatori

Il pubblico francese ha dato spettacolo anche in questa stagione, stabilendo un nuovo record di spettatori per la MotoGP

MotoGP | Le Mans stabilisce il record di presenze, 297.471 spettatoriMotoGP | Le Mans stabilisce il record di presenze, 297.471 spettatori

GP Francia Le Mans MotoGP 2024 – Il pubblico francese ha dato spettacolo anche in questa stagione, stabilendo un nuovo record di spettatori per la MotoGP per un totale di 297.471 fans.

Tra giovedì e venerdì sono stati ben 86.323 gli appassionati che hanno “invaso” pista e spalti, diventati poi 92.003 nel giorno della Sprint Race, sabato 11 maggio 2024.

Ieri, giornata dove tutte e tre le classi hanno disputato le loro gare, si è arrivati a 119.145 spettatori, per un totale di 297.471, record per la MotoGP.

Merito dei piloti che hanno dato grande spettacolo in pista, ma anche dell’organizzazione che porta la firma di Claude Michy, organizzatore del Gran Premio di Francia MotoGP dal 1994, che ci ha abituato a sorprese spettacolari, e la 31esima edizione non ha fatto eccezione alla regola.

Così come riporta paddock-gp.com, per soddisfare il pubblico numeroso che è arrivato durante questo weekend di cinque giorni accolto da un clima quasi estivo, l’uomo di Clermont-Ferrand ha voluto continuare nella tradizione dell’edizione del 2018, durante la quale Franky Zapata ha volato sulla linea retta del circuito Bugatti Le Mans sul suo FLYBOARD AIR.

Ma quest’anno, non è stata una soltanto, ma due le sorprese che l’inossidabile organizzatore del GP più popolare aveva preparato per il suo pubblico di appassionati. Innanzitutto, le teste si sono alzate verso il cielo sereno alla fine della giornata nella Sarthe per vedere le quattro scie lasciate dalla formazione di Red Bull Wingsuiters rilasciati a un’altitudine di 2500 metri. Senza un motore e senza una superficie portante reale, scende molto rapidamente verso le tribune affollate e diventa presto il momento di aprire i paracadute…

Poi, dalla curva di raccordo, appare una Yamaha YZR-M1, ma una M1 che appare meno blu scuro del solito… Infatti, è ricoperta da una decorazione speciale, ed è Fabio Quartararo a guidarla, con il pilota francese che arringava il pubblico con movimenti delle braccia.

4.6/5 - (41 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati