MotoGP | GP Qatar 2 Qualifiche: Petrucci, “Peccato per i decimi persi in rettilineo”

Petrucci ha aggiunto: "Siamo migliorati, ma non siamo ancora dove vorremmo essere"

MotoGP | GP Qatar 2 Qualifiche: Petrucci, “Peccato per i decimi persi in rettilineo”MotoGP | GP Qatar 2 Qualifiche: Petrucci, “Peccato per i decimi persi in rettilineo”

MotoGP 2021 GP Qatar 2 KTM Tech3 Factory Racing – Danilo Petrucci dopo aver perso ieri la Q2 per soli 55 millesimi, non è riuscito a centrarla neanche passando dalla Q1 e sarà quindi costretto a partire dalla sesta fila.

Il rider ternano del Team Tech 3 ha infatti centrato il 17esimo tempo e domani sarà chiamato ad una gara in rimonta. Petrux è comunque consapevole che il feeling con la KTM RC16 cresce giorno dopo giorno, anche se 20 Km/h persi in rettilineo sono tanti. A lui la parola.

Dichiarazioni Danilo Petrucci GP Qatar 2 Qualifiche

“Nel complesso, sono contento del mio feeling con la moto, siamo migliorati, ma non siamo ancora dove vorremmo essere. Oggi abbiamo trovato alcuni piccoli perfezionamenti, anche se devo dire che non è quanto voglio, perché penso che il nostro potenziale sia più alto. Abbiamo provato qualcosa di diverso con le gomme nelle FP4 e qualcosa di diverso in termini di elettronica, ma di sicuro, dobbiamo migliorare. Penso che avrei potuto essere più veloce nel mio singolo giro, ma ero solo e con questo vento è stato abbastanza difficile, visto che perdiamo molto in rettilineo, più di 20 Km/h, perchè io sono più grande degli altri piloti KTM e anche se ho una carena leggermente più grande, non basta. Non vedo l’ora di scendere in pista per la gara, partirò con il coltello tra i denti e proverò a frenare più tardi. La moto è molto buona in frenata e KTM non ha avuto mai un pilota così grande, così stiamo sperimentando nuovi setup che sembrano funzionare. In qualche sessione siamo stati i più veloci dei piloti KTM, ma un punto debole è l’aerodinamica, la carena è molto piccola e quando sono solo perdo tanto in rettilineo, un pò meno quando siamo in gruppo. Non vedo l’ora di correre domani e di andare su piste con rettilinei più corti.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati