MotoGP | Ciabatti (Ducati): “Le parole di Dovizioso non ci hanno fatto piacere”

Ciabatti ha aggiunto: "Siamo concentrati su questa stagione e sul futuro"

MotoGP | Ciabatti (Ducati): “Le parole di Dovizioso non ci hanno fatto piacere”MotoGP | Ciabatti (Ducati): “Le parole di Dovizioso non ci hanno fatto piacere”

Ducati MotoGP – Paolo Ciabatti ha parlato ai microfono di Sky Sport ai margini della presentazione del Team Esponsorama, che in questa stagione farà debuttare Luca Marini ( in pista con i colori SkyVR46) e l’iridato 2020 della Moto2 Enea Bastianini in MotoGP.

Il Direttore Sportivo di Ducati Corse ha parlato sia dei nuovi piloti che del passato e in particolare di Andrea Dovizioso, che una volta lasciata la “Rossa” a due ruote ha lanciato qualche “frecciatina” che non ha fatto piacere agli uomini in “Rosso” (clicca qui per saperne di più). 

Ricordiamo che la casa di Borgo Panigale ha attuato una vera e propria rivoluzione. Bagnaia e Miller sono  stati promossi nel Team ufficiale, al loro posto nel Team Pramac ci saranno Johann Zarco e il rookie Jorge Martin. Come detto nel Team Esponsorama in sella alle Desmosedici i rookie Luca Marini ed Enea Bastianini.

Dichiarazioni Paolo Ciabatti DS Ducati Corse su MotoGP 2021

“Onestamente spero che la Ducati possa essere protagonista già quest’anno. E’ chiaro che il regolamento non ci consente di fare sviluppo sul motore, una delle aree su cui abbiamo fatto sempre sviluppi interessanti. Ci siamo concentrati su atre aree e nel 2022 finalmente potremo portare in pista una moto differente visto che si potrà lavorare sul motore. Ducati vuole essere protagonista sempre, in passato ci siamo riusciti con Andrea (Dovizioso, ndr), siamo arrivati tre volte secondi in Campionato dietro ad un fenomeno come Marquez, 2017, 2018 e 2019. Lo scorso anno abbiamo vinto il mondiale marche ma non siamo stati costanti in termini di risultati. Quest’anno l’obiettivo è avere continuità di risultati, essere sempre in lotta per le posizioni che contano, ma sempre con gli stessi piloti.”

Dichiarazioni Paolo Ciabatti DS Ducati Corse su critiche verso Ducati Andrea Doivizioso

“E’ ovvio che le parole di Andrea (Dovizioso, ndr) non possono aver fatto piacere, però devo anche dire che siamo concentrati su questa stagione e sul futuro. Di Andrea ci piace ricordare i bellissimi momenti, i risultati ottenuti, le 14 vittorie. Andrea è il pilota più vincente con la Ducati dopo Casey Stoner, adesso abbiamo girato pagina. Abbiamo inserito energie giovani sia nella nostra squadra che in quella dei nostri Team esterni e siamo concentrati su questo.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati