Moto3 Losail: Vinales vince la prima gara della stagione davanti all’ottimo Fenati

Grandissima prova del pilota del Team Italia, secondo all'esordio nel mondiale

Moto3 Losail: Vinales vince la prima gara della stagione davanti all’ottimo FenatiMoto3 Losail: Vinales vince la prima gara della stagione davanti all’ottimo Fenati

Maverick Vinales fa sua la prima gara del motomondiale 2012 e della nuova categoria Moto3, che da quest’anno sostituisce le ottavo di litro andate in pensione a fine 2011. Lo spagnolo del Team Blusens Avintia dopo una partenza non proprio perfetta è andato a vincere davanti ad uno strepitoso Romano Fenati, Rookie del Team Italia FMI, che va subito a podio al suo debutto nel mondiale. Il campione europeo nonché vice-campione italiano 125 GP è stato grande protagonista e va sul podio insieme a Sandro Cortese.

Cronaca di gara

Prima gara della stagione per la neonata classe Moto3, categoria che da quest’anno sostituisce le ottavo di litro, andate in “pensione” alla fine del 2011 e che hanno visto Nico Terol trionfare. In pole position a Losail, in Qatar c’è Sandro Cortese, in sella alla KTM del Team Red Bull Ajo. Il pilota tedesco sarà affiancato dallo spagnolo Maverick Vinales, in sella alla FTR Honda del Team Avintia e dal francese Louis Rossi, anche lui in sella ad una Honda FTR, ma del Team Racing Team Germany. Primo dei piloti italiani è Romano Fenati, sesto con la Honda del Team Italia. Problemi alla Ioda di Luigi Morciano che però riesce a schierarsi. Si spengono i semafori, al via il più veloce è proprio Romano Fenati, pilota del team Italia.

Il pilota marchigiano è seguito da Sissis, Cortese, Rossi, Vinales, Khairuddin, Oliveira, Salom e Ajo. Allunga Fenati, che sta cercando di approfittare dell’ottima partenza mentre dietro si danno battaglia per risalire. Cade intanto l’altro pilota del team Italia, Alessandro Tonucci, toccato da un altro pilota.

Il primo giro si chiude con Fenati al comando, seguito da Sissis, Cortese, Vinales, Rossi, Salom, Oliveira, Khairuddin, Ajo e Binder mentre Niccolò Antonelli con la Honda del Team Gresini è quattordicesimo.

Va fortissimo Vinales che dopo aver passato Cortese si mette alla caccia di Fenati con la Honda del Team Italia FMI. Antonelli intanto è dodicesimo mentre Morciano è ventisettesimo. Dietro a Fenati e Vinales è battaglia tra Cortese e Salom che sono seguiti a sua volta da Oliveira, Sissis e Rossi.

Passa al comando vinales, che approfitta della scia e di un motore più performante sul rettilineo per passare Fenati. Il campione europeo nonchè vice-campione italiano 125 GP però non molla e rimane in scia allo spagnolo del Team Blusens Avintia. I due hanno accumulato un vantaggio di oltre cinque secondi su Salom che è sempre ai ferri corti con il pole-man Cortese ed Oliveira.

A metà gara Vinales e Fenati continuano a darsi battaglia con il pilota del Team Italia che non molla un centimetro e che anzi si porta al comando. I due continuano ad allungare, al momento il loro vantaggio su Cortese supera i sette secondi, un abisso! La vittoria a meno di scossoni se la giocheranno questi due piloti. Si ritira intanto Luigi Morciano, con la Ioda. Dietro sono in sette a giocarsi il podio, visto che il gruppo formato da Cortese, Salom, Oliveira, Khairuddin, Sissis, Rossi e kent si è ricompattato e sta dando spettacolo a suon di sorpassi. Niccolò Antonelli intanto è undicesimo con la Honda del Team Gresini.

Vinales intanto si riporta al comando quando mancano sei giri al termine della prima gara del motomondiale 2012 della nuova categoria Moto3. Cerca di allungare il pilota del Team Blusens Avintia che mette decimi su decimi su Fenati che però cerca di non mollare lo spagnolo per mettergli pressione fino alla fine. Il suo distacco è adesso di 1.402, ma il vantaggio sul terzo è abissale, oltre dieci secondi.

Inizia l’ultimo giro, Vinales ha ormai via libera e va a vincere la prima gara della nuova categoria Moto3, che da quest’anno sostituisce le ottavo di litro. Sul podio un grandissimo Romano Fenati, Honda Team Italia e Sandro Cortese. Niccolò Antonelli sulla Honda del Team Gresini chiude diciassettesimo.

Moto3 Gara Losail - GP Qatar - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 5 Jaume Masia Ktm Red Bull Ktm Ajo 38:29.620
2 37 Pedro Acosta Ktm Red Bull Ktm Ajo +0.042
3 40 Darryn Binder Honda Petronas Sprinta Racing +0.094
4 11 Sergio Garcia Gasgas Gasgas Gaviota Aspar +0.435
5 2 Gabriel Rodrigo Honda Indonesian Racing Gresini Moto3 +0.880
6 23 Niccolo Antonelli Ktm Avintia Esponsorama Moto3 +0.899
7 28 Izan Guevara Gasgas Gasgas Gaviota Aspar +0.965
8 24 Tatsuki Suzuki Honda Sic58 Squadra Corse +2.214
9 27 Kaito Toba Ktm Cip Green Power +1.950
10 50 Jason Dupasquier Ktm Carxpert Pruestelgp +2.219
11 55 Romano Fenati Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team +2.316
12 99 Carlos Tatay Ktm Avintia Esponsorama Moto3 +2.298
13 12 Filip Salac Honda Rivacold Snipers Team +2.345
14 6 Ryusei Yamanaka Ktm Carxpert Pruestelgp +2.434
15 73 Maximilian Kofler Ktm Cip Green Power +14.768
16 92 Yuki Kunii Honda Honda Team Asia +14.834
17 31 Adrian Fernandez Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team +22.187
18 82 Stefano Nepa Ktm Boe Owlride +22.277
19 20 Lorenzo Fellon Honda Sic58 Squadra Corse +28.282
20 53 Deniz ÖncÜ Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +41.283
21 19 Andi Farid Izdihar Honda Honda Team Asia +44.976

Losail - GP Qatar - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    ultimo1966

    8 Aprile 2012 at 22:03

    Una categoria nuova ed una sorpresa bellissima ! Un pilota Italiano in seconda posizione .16 anni ma una maturità di un 30enne.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati