Moto3 | Gp Austin Gara: Andrea Migno, “Abbiamo rischiato il morto”

Migno ha aggiunto: "Questo non è il modo di correre"

Moto3 | Gp Austin Gara: Andrea Migno, “Abbiamo rischiato il morto”Moto3 | Gp Austin Gara: Andrea Migno, “Abbiamo rischiato il morto”

Motomondiale Moto3 Austin – Andrea Migno è stato uno dei miracolati della gara della classe Moto3 ad Austin, Texas, dove si è sfiorato il dramma (clicca qui per saperne di più).

Una scellerata manovra di Deniz Öncü, che ha tagliato la strada a Jeremy Alcoba, ha fatto si che la Honda del pilota del Team Gresini sia rimasta in mezzo alla pista e che facesse da trampolino alle moto di Andrea Migno e Pedro Acosta, con quest’ultimo che è addirittura arrivato a sbattere sul guard-rail.

Miracolosamente tutti illesi, ma più che comprensibile lo sfogo di Andrea Migno ai microfoni di Sky Sport, che ha ribadito come sia il momento di prendere seri provvedimenti.

Dichiarazioni Andrea Migno tragedia sfiorata Austin Moto3

“Oggi si è rischiato il morto, bisogna fare qualcosa, ma bisogna farlo adesso, continuano a morire ragazzi. Io non mi sono fatto niente, ma mi sono messo davvero paura. Ripeto, bisogna muoversi adesso, non fra un po’, non domani, adesso! E’ necessario fare qualcosa. Fortunatamente oggi non si è fatto male nessuno, mi ha salvato la tuta, ma questo non è il modo di correre, c’è da cambiare qualcosa nella categoria e nel comportamento dei piloti in pista. Se non è oggi sarà la prossima. Saremo tutti d’accordo su questo.”

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati