MotoGP Test Valencia Day 1: Jorge Lorenzo, “E’ stato fantastico tornare in pista da campione del mondo”

Il campione della Yamaha ha commentato la prima giornata di test in ottica 2016

MotoGP Test Valencia Day 1: Jorge Lorenzo, “E’ stato fantastico tornare in pista da campione del mondo”MotoGP Test Valencia Day 1: Jorge Lorenzo, “E’ stato fantastico tornare in pista da campione del mondo”

MotoGP 2015 Movistar Yamaha Test Valencia – Jorge Lorenzo è tornato in pista oggi dopo aver vinto domenica il titolo della MotoGP, uno dei più “avvelenati” della storia dopo i noti fatti di Sepang. Il tre volte campione del mondo della MotoGP è sceso in pista con la sua Yamaha M1 equipaggiata con pneumatici Michelin, a lui la parola.

“E’ stato fantastico tornare in pista da campione del mondo. E’ una sensazione incredibile, non potrei essere più felice. La situazione durante tutto il campionato e soprattutto l’ultima gara non avrebbe potuto essere più emotiva, ma dovevo ancora provare le gomme Michelin – ha detto Jorge Lorenzo – Abbiamo iniziato il test con la stessa moto utilizzata gara, ma con le gomme Michelin. All’inizio è stato difficile ottenere buoni tempi sul giro, ma modificando il setup della moto, abbiamo migliorato la sensazione dell’anteriore. Non abbiamo risolto completamente il problema, ma è così per tutti; all’ingresso della curva perdiamo un po’ di stabilità e l’anteriore si può chiudere improvvisamente se si spinge tanto. E’ l’opposto del pneumatico posteriore, è fantastico! E’ incredibile quanto grip abbia e ti dà un buon feeling. Abbiamo invece bisogno di lavorare di più sull’anteriore.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

6 commenti
  1. Avatar

    supermariacion

    10 Novembre 2015 at 22:01

    Grande giorgi!!! Tu e MM dovete essere fieri del vs titolo mondiale!! Insieme siete imbattibili…poi con lo spelatazzo cornuto dietro le quinte formate la quinta essenza dello sterco motociclistico!! Vola girogi……vooolaaaaaaa!

  2. Avatar

    gigetto

    11 Novembre 2015 at 00:06

    Grande campione, le parole di ringraziamento a Marquez e Pedrosa per non averlo attaccato rischiando il suo mondiale sono una delle pagine più belle e sincere che io possa ricordare. Il gesto di Marquez e Pedrosa è stato un giusto tributo dei colleghi alla sua correttezza in pista e fuori. Un campione per chi apprezza i veri valori sportivi, il rispetto per gli avversari. Tutta la mia solidarietà per l’incazzatura dopo la penalizzazione farsa a Rossi per un gesto da presuntuoso che si crede onnipotente, roba ritiro di patente a vita.

  3. Avatar

    ueueue

    11 Novembre 2015 at 10:10

    …beh complimenti Lorenzo chissà che gioia…vincere un mondiale e alzare la coppa in mezzo ai fischi..

    ..così come alle premiazioni…

    Così come negli sguardi della gente…riguardatevi le immagini di tutto il box Yamaha di quando ha vinto…

    ..che tristezza… Gli applausi che sentivi erano dei 4 premi Nobel che solitamente scrivono qui..

  4. Avatar

    Ronnie

    11 Novembre 2015 at 15:08

    Mi sembra che per quanto dicano che sia fantastico le velocità in fondo al dritto non siano sto gran che, insomma con un anteriore instabile puoi avere il posteriore migliore del mondo che di velocità di percorrenza non ne fai.

    Se non lo migliorano Honda Ducati e forse anche Aprilia saranno messe meglio, perché hanno un’erogazione più brusca possono evitare di fare percorrenza sostituendola con il frenare fino all’ultimo e riaccelerare senza lasciar scorrere la moto affidandosi all’anteriore in percorrenza.

  5. Avatar

    fatman

    11 Novembre 2015 at 17:49

    …intanto ha vimto Jorge e rimarra’ negli annali…il geriatra si e’ inc+l@t@ con le sue stesse mani (od al limite quelle di Uccio)…ed i festeggiamenti continuano!!!

  6. Avatar

    Lyon66

    15 Novembre 2015 at 21:58

    @Jorge:

    E’ stato fantastico tornare in pista dopo aver vinto
    “La Coppa del Nonno”

    Ahahahah, bella Jorge, se lo dici tu ;-)))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati