MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 3: Vinales, “Non mi sento a posto con questa moto”

Sorprendono le parole dello spagnolo, che gettano ombre sulla Yamaha

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 3: Vinales, “Non mi sento a posto con questa moto”MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 3: Vinales, “Non mi sento a posto con questa moto”

MotoGP Movistar Yamaha Test Thailandia Buriram – Torna il buio nel box Movistar Yamaha. Se ieri, dopo la seconda giornata di test IRTA della classe MotoGP al Chang International Circuit Buriram, in Thailandia, da parte di Maverick Vinales c’era grande ottimismo, oggi c’è stato un brusco “stop”. Il #25 della casa dei Tre Diapason ha chiuso nelle retrovie ed è mancato il feeling con la M1. A lui la parola.

“Non mi sento a posto con questa moto. E’ stata una giornata molto difficile, sono mesi che non riesco a sentirmi a posto con questa moto. Il tempo realizzato da Zarco? Non so cosa dire, solo che ha una moto diversa. Che voto mi do? Non lo so…”.

Parole che contrastano con quelle rilasciate ieri, dove Vinales aveva sottolineato di aver ritrovato il feeling con la sua M1. Ecco cosa aveva detto.

“C’è voluto un po’ di tempo per capire come guidare la moto in questo circuito. Nel pomeriggio ho iniziato a sentirmi bene e ho potuto guidare con un buon ritmo. Abbiamo cambiato alcune cose all’ultimo momento e sembra essere un miglioramento, quindi forse è questa la direzione che dovremmo continuare a seguire domani, vogliamo confermarlo – ha detto Maverick Vinales – Ho seguito il mio feeling e fatto il mio set-up e questo è ciò che mi ha fatto sentire bene, così sento la moto mia e posso guidarla con il mio stile di guida. Nel pomeriggio abbiamo fatto un passo incredibile e girare sul minuto e 30 è stata la cosa più importante. Abbiamo provato due diversi pneumatici e domani ne proveremo altri due.”

In casa Yamaha regna quindi la confusione più totale, a Sepang dopo i primi due giorni c’erano sorrisi a 32 denti, ora è buio pesto. Il Qatar si avvicina e l’unico ad andar forte (con la moto “vecchia”) è Johann Zarco, Team SAT Tech 3.

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. TONYKART

    18 Febbraio 2018 at 21:15

    caro maverick in yamaha con rossi hai firmato la tua condanna a morte,metti giu’ il pensiero che vincerai qualcosa in quel team fino a quando ci sara’ rossi….

    • fatman

      19 Febbraio 2018 at 12:03

      …vero, probabilmente vincerà solo qualcosa dal 2021, sempre che il geriatra non corra ancora collezionando innumerevoli altre figure di m@rd@…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati