MotoGP Rio Hondo: Ottima qualifica per Romano Fenati e Francesco Bagnaia

Seconda fila per i due piloti dello Sky Racing Team by VR46

MotoGP Rio Hondo: Ottima qualifica per Romano Fenati e Francesco BagnaiaMotoGP Rio Hondo: Ottima qualifica per Romano Fenati e Francesco Bagnaia

Romano Fenati e Francesco Bagnaia, piloti dello Sky Racing Team by VR46, sono stati grandi protagonisti delle qualifiche della classe Moto3 a Termas de Rio Hondo. I due hanno infatti conquistato la seconda fila con i tempi di 1’49.856 e 1’49.875, crono non lontani dalla pole ottenuta dall’australiano Jack Miller, che dista rispettivamente 0.656 e 0.675. Particolare curioso: entrambi sono “vittime” dell’influenza, che a quanto pare però non li ha fermato dal punto di vista sportivo.

“Ieri purtroppo abbiamo avuto qualche piccolo problema con la moto, mentre stamattina avevo la febbre alta, quindi è stata dura – ha detto Romano Fenati – Il team ha lavorato molto bene, per questo desidero ringraziare tutta la squadra. Oggi ho dato una mano a Pecco, domani potrebbe darla lui a me. I primi non scappano, quindi sarà una gara molto combattuta su una pista che mi piace.”

“Siamo andati davvero forte oggi, siamo solo a sei decimi dalla pole – ha aggiunto Francesco Bagnaia – Romano mi ha dato una grande mano e lo devo ringraziare molto. Siamo davvero motivati per la gara di domani, non vedo l’ora di scendere in pista.”

Infine ha parlato il Team Manager Vittoriano Guareschi, fino allo scorso anno in Ducati. “Stiamo crescendo, è bello notare che i ragazzi lavorino insieme e si aiutino a fare il tempo, come ha fatto oggi Romano con Pecco: era davanti e gli ha tirato la scia. La squadra sta facendo bene, stiamo portando i piloti sempre più avanti e vogliamo continuare su questa strada. Bravo Romano, che ha fatto quattro giri completamente da solo senza mai trovare una scia, e bravo Pecco, al suo miglior risultato in qualifica. Adesso ci concentreremo sulla gara.”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati