MotoGP | Pedrosa: “Chissà come sarebbe stata la mia carriera in Yamaha”

La MotoGP Legend ha ammesso: "Penso spesso al mondiale che non ho vinto in MotoGP"

MotoGP | Pedrosa: “Chissà come sarebbe stata la mia carriera in Yamaha”MotoGP | Pedrosa: “Chissà come sarebbe stata la mia carriera in Yamaha”

Nonostante la carriera di Dani Pedrosa sia colma di successi (2 titoli mondiali in 250 e uno in 125, 153 podi, 54 vittorie, e 49 pole) c’è uno zero che pesa: il mondiale in MotoGP. Intervistato da El Mundo, l’ex pilota di MotoGP ora collaudatore KTM (e si vedono i frutti, ndr) ha ammesso che ci pensa spesso a quel titolo mancante ma le cose sono andate così e si è detto comunque soddisfatto dei suoi traguardi:

“Il mondiale avrebbe cambiato la mia carriera? Mi perseguita spesso questa una domanda ma per caso, tutti i grandi scienziati della storia hanno vinto un Premio Nobel? In 18 anni di Motomondiale, ho ottenuto un palmares eccezionale. I risultati mi posizionano fra i migliori di questo sport ma il titolo in MotoGP è l’unica cosa che mi è mancata”.

Ripercorrendo la sua carriera, lo spagnolo ammette di avere un rimpianto: non aver corso con Yamaha:

“Se ripenso ai ‘Fantastici 4’, io, Casey Stoner, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, mi chiedo sempre quanto sarebbe stata diversa la mia carriera se avessi guidato per la Yamaha almeno una volta”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati