MotoGP Misano: Valentino Rossi in pista con il casco celebrativo in versione marina

Ma chi sarà lo squalo?

MotoGP Misano: Valentino Rossi in pista con il casco celebrativo in versione marinaMotoGP Misano: Valentino Rossi in pista con il casco celebrativo in versione marina

MotoGP 2015 Valentino Rossi Misano – nelle FP3 di stamani, Valentino Rossi è sceso in pista con l’edizione celebrativa del proprio casco creato dallo storico designer Aldo Drudi per il suo Gran Premio di casa.
Vale è solito sfoggiare caschi particolari nelle corse italiane: quest’anno al Mugello aveva disegnato il livello di carica che gli infondevano i tifosi con il passare dei turni come se fosse un cellulare. Ma come non ricordare poi le passate edizioni con le calotte raffiguranti nel 2014 la pasta asciutta con lo slogan “Di Vale, pasta italiana, non scuoce mai”, nel 2013 la tartaruga alludendo al suo momento di scarsa forma, nel 2012 l’incitamento “restiamo uniti” rivolto alla sua squadra di allora; ma la serie potrebbe continuare a lungo.

Casco Rossi 2 Misano 2015

Aldo Drudi ha spiegato che la grafica odierna è incentrata su un tema ben preciso: il 46 è incarnato da un pesciolino giallo che nuota nel mare della Romagna inseguito da un enorme squalo rappresentante tutti gli elementi di pressione che il pesarese sta sopportando in questo tiratissimo mondiale; Jorge Lorenzo in primis.
L’espressione del pesce giallo però è tutt’altro che impaurita, anzi, è più determinata che mai.

Sul retro del casco sono disegnati gli storici compagni domestici di Vale: i suoi due cani, Cesare e Cecilia, ed il gatto Rossano; tutti dotati di maschera e boccaglio per affrontare al meglio la nuotata nell’Adriatico a fianco del Dottore.

Casco Rossi 3 Misano 2015

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati