MotoGP Le Mans: Marquez: “Per stare con le Yamaha ho passato il limite”

Il pilota Honda lascia la Francia con uno zero in classifica, sono tornati i problemi in accelerazione che spera di risolvere nei prossimi test

MotoGP Le Mans: Marquez: “Per stare con le Yamaha ho passato il limite”MotoGP Le Mans: Marquez: “Per stare con le Yamaha ho passato il limite”

Gp Le Mans MotoGP HRC- Gara da dimenticare per il campione del mondo in carica Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda è scivolato all’inizio dell’undicesimo giro, fortunatamente senza conseguenze. Uno zero che fa male al morale, sopratutto vedendo l’attuale svantaggio in classifica da Vinales, che fino a Jerez era faticosamente riuscito a ricuire.

Queste le parole di Marc Marquez rilasciate al sito Marca: “In gara stavo tenendo lo stesso passo del Warm Up, ma gli altri sono migliorati. Sapevo dove fosse il mio limite e non volevo esagerare, stavo pensando alla classifica e non volevo cadere, quindi non me lo aspettavo. La scelta della gomma è stata difficile, alla fine ho optato per una media ma in alcuni momenti muoveva tanto. Proprio per questo problema ho perso l’anteriore e non sono riuscito a salvare la moto.”

Il campione del mondo in carica fa anche il bilancio del mondiale: “La cosa importante è che non siamo lontanissimi. Siamo a 27 punti da Vinales e sapevamo che qui sarebbe andato forte.”

E su Pedrosa che adesso gli è avanti nel mondiale ha detto: “E’ stato molto regolare, ma oggi è salito sul podio grazie alla caduta di Valentino. E’ 10 punti avanti a me, vedremo come andrà. Dani è solitamente molto veloce, ma dobbiamo cercare di passarlo per incalzare Vinales. Secondo me lui è il più pericoloso.”

Quella di Le Mans è l’ottava caduta stagionale per il pilota di Cervera: “Le cadute non arrivano da sole, ma quando si va al limite. Per stare con le Yamaha è quello che devo fare. La gara di Jerez è stata strana, mentre qui sono tornati i problemi in accelerazione, e per recuperare bisogna rischiare in frenata. Adesso ci aspettano i test al Montmelò dove proveremo l’altra gomma e cercheremo di trovare quello che ci manca. “

Foto di Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati