MotoGP Austria, Warm Up: Dovizioso porta la Ducati in vetta, Rossi è sesto

Il pilota forlivese della Ducati ha preceduto Marquez e Vinales

MotoGP Austria, Warm Up: Dovizioso porta la Ducati in vetta, Rossi è sestoMotoGP Austria, Warm Up: Dovizioso porta la Ducati in vetta, Rossi è sesto

Gp Austria MotoGP Warm Up – Andrea Dovizioso ha ottenuto il miglior tempo del warm up della classe MotoGP al Red Bull Ring, dove oggi alle ore 14:00 è in programma il Gran Premio d’Austria, undicesimo appuntamento della MotoGP 2017.

“DesmoDovi” ha fermato il cronometro sul tempo di 1:23.979, battendo di 0.117s il pole-man Marc Marquez, in sella alla Honda del Team Repsol.

Terzo tempo per la Yamaha di Maverick Vinales, staccato dalla vetta di 0.332s. Lo spagnolo della casa dei Tre Diapason è davanti ai connazionali Dani Pedrosa (Honda Repsol) e Jorge Lorenzo (Ducati).

Valentino Rossi, che in gara partirà dalla terza fila, è sesto a 0.548s dalla Ducati del “Dovi”. Il campione della Yamaha è davanti alla KTM di Pol Espargarò, alla Ducati GP16 del Pramac Racing di Scott Redding e all’Aprilia di Aleix Espargarò. Chiude la Top Ten Alvaro Bautista, in sella alla Ducati GP 16 del Team Aspar.

Danilo Petrucci (Ducati GP17 Pramac Racing) e Andrea Iannone (Suzuki) occupano l’undicesima e la dodicesima posizione. Il duo del Team Yamaha Tech 3 formato da Jonas Folger e Johann Zarco è in quindicesima e diciannovesima piazza.

Dovizioso ha girato con la gomma media, che potrebbe essere un’opzione per la gara, anche se molto dipenderà dalla temperatura delle ore 14:00. La scelta delle gomme sarà oggi più che mai fondamentale, infatti tutte le mescole Michelin potrebbero essere scelte dai piloti, con Marquez, che ieri in FP4 era andato velocissimo con la hard.

Foto: Alex Farinelli

MotoGp Warm Up Austria - Red Bull Ring - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austria - Red Bull Ring - Risultati Warm Up

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati