MotoGP Austin: Stefan Bradl “Peccato ho annusato il podio, ma la gomma anteriore mi ha rallentato”

Il tedesco di Cecchinello battuto da Dovizioso nella lotta per il 3° posto

MotoGP Austin: Stefan Bradl “Peccato ho annusato il podio, ma la gomma anteriore mi ha rallentato”MotoGP Austin: Stefan Bradl “Peccato ho annusato il podio, ma la gomma anteriore mi ha rallentato”

Stefan Bradl chiude con il 4° posto il gran premio di Austin, dopo una gara combattuta sino alla fine con la Ducati di Andrea Dovizioso per la conquista del terzo gradino del podio, andato poi al pilota italiano. Il pilota del team LCR quindi anche stavolta è stato tra i protagonisti della MotoGP, confermando la bella impressione data in Qatar, dove si era però steso mentre era addirittura in testa al gp. Nonostante il podio sfumato in casa Cecchinello possono essere felici, quest’anno il “pacchetto” è quello giusto per giocarsela in tutte le gare.

“Innanzitutto questa gara devo dire che è stata un pò strana – ha affermato Stefan Bradl – per la partenza anticipata di Lorenzo e per le difficoltà che ho avuto all’inizio. Nei primi giri ho battagliato con Rossi e le Ducati e questo mi ha fatto perdere un pò di tempo prima di prendere la mia velocità. Poi ho avuto problemi perchè la gomma anteriore si è deteriorata presto. Ho dovuto rallentare il mio passo ed è stato impossibile battere Dovizioso. Peccato perchè le gomme si sono comportate bene per tutto il weekend ma poi in gara abbiamo avuto questo grande problema che credo sia capitato a diversi piloti. Ho annusato il podio e quindi la delusione è grande, ma comunque devo essere soddisfatto per il gran lavoro fatto”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati