MotoGP Argentina: Niente gomma pro Rossi, contro Marquez, i fratelli Espargarò e Lorenzo

La Safety Commission ha approvato all'unanimità il bando della nuova gomma

MotoGP Argentina: Niente gomma pro Rossi, contro Marquez, i fratelli Espargarò e LorenzoMotoGP Argentina: Niente gomma pro Rossi, contro Marquez, i fratelli Espargarò e Lorenzo

MotoGP Argentina Michelin – La terza sessione di prove libere della classe MotoGP a Termas de Rio Hondo è iniziata con la notizia che la nuova gomma anteriore della Michelin a mescola morbida, ma con carcassa più dura, non sarà provata dai piloti dopo la Safety Commission di venerdì sera.

Il pneumatico era stato portato dopo le critiche sul pneumatico troppo morbido venute in primis da Valentino Rossi, ma anche da Andrea Iannone.

La gomma non era arrivata in tempo causa dello sciopero dei trasporti e su radio-paddock corrono voci che a schierarsi contro questa gomma (che secondo loro avrebbe favorito Rossi) siano stati Marc Marquez, i fratelli Espargarò e Jorge Lorenzo.

La “parola” passa ora alla pista, sono infatti in corso le FP3 del Gran Premio d’Argentina.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Argentina: Michelin, facciamo chiarezza sulle gomme

La decisione di portare un gomma con specifica 2016 ha generato il caos, cerchiamo quindi di spiegare come stanno realmente le cose
Condividi su WhatsAppMotoGP Argentina Michelin– Per far chiarezza bisogna andare con la memoria indietro di un anno al Gp dell’Argentina