MotoGP | Gp Barcellona Sprint Race: Bagnaia cade all’ultimo giro, vince Aleix Espargarò

Gara ad eliminazione, sul podio uno strepitoso Marc Marquez e il rookie Pedro Acosta

MotoGP | Gp Barcellona Sprint Race: Bagnaia cade all’ultimo giro, vince Aleix EspargaròMotoGP | Gp Barcellona Sprint Race: Bagnaia cade all’ultimo giro, vince Aleix Espargarò

MotoGP Gp Catalunya Barcellona Sprint Race – Gara ad eliminazione quella Sprint del Gran Premio di Catalunya, sesto appuntamento della MotoGP 2024, corsa a Barcellona.

Tre piloti che erano in testa sono caduti, in primis Raul Fernandez su Aprilia Trackhouse, che dopo una bella partenza dalla terza casella, si era messo a comandare la gara, per lui caduta a otto giri dal termine e addio sogni di gloria.

Successivamente è toccato a Brad Binder, caduto mentre era in testa due giri dopo, ma la caduta più eclatante è stata quella del Campione in carica Pecco Bagnaia, caduto nel corso dell’ultimo giro mentre si apprestava a vincere la Sprint Race catalana. Una brutta battuta d’arresto per il #1 della Ducati, che ha tre ritiri nelle tre ultime Sprint.

A vincere bissando il successo dello scorso anno è stato Aleix Espargarò, che partiva dalla pole e che si trovava in seconda posizione al momento della caduta di Bagnaia.

Sul podio un immenso Marc Marquez che partiva lontanissimo, dalla quinta fila e che così come a Le Mans è stato autore di una rimonta strepitosa. Per il #93 anche un contatto allo start che gli ha fatto perdere l’ala superiore della sua Ducati Desmosedici GP 23. Sul podio anche il rookie Pedro Acosta (che festeggiava oggi il 20° compleanno, ndr), ancora una volta protagonista con una guida spettacolare.

Gara opaca per Jorge Martin, che dopo la caduta di questa mattina ha chiuso quarto in sella alla Ducati Pramac. “Martinator” ha preceduto Enea Bastianini su Ducati Factory, Fabio di Giannantonio su Ducati VR46 Racing Team, Jack Miller su KTM e Maverick Vinales su Aprilia. A punti anche Marco Bezzecchi con la seconda Ducati VR46, mentre Fabio Quartararo, decimo, è il miglior pilota con moto giapponese.

Undicesimo all’arrivo Franco Morbidelli su Ducati Pramac, mentre Luca Marini su Honda Repsol ha chiuso 16esimo. Cadute anche per Miguel Oliveira e Johann Zarco.

La classifica iridata vede sempre Martin al comando, ora il #89 ha 135 punti, 37 in più di Marc Marquez, con Enea Bastianini terzo a 41 punti. Bagnaia è quarto a 44 punti.

4/5 - (7 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui

MotoGp SPR Barcellona - GP Catalunya - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 41 Aleix Espargaro Aprilia Racing 20:01.478
2 93 Marc Marquez Gresini Racing Motogp +0.892
3 31 Pedro Acosta Red Bull Gasgas Tech3 +1.169
4 89 Jorge Martin Prima Pramac Racing +2.147
5 23 Enea Bastianini Ducati Lenovo Team +2.980
6 49 Fabio Di Giannantonio Pertamina Enduro Vr46 Racing Team +4.623
7 43 Jack Miller Red Bull Ktm Factory Racing +8.084
8 12 Maverick Vinales Aprilia Racing +8.245
9 72 Marco Bezzecchi Pertamina Enduro Vr46 Racing Team +8.643
10 20 Fabio Quartararo Monster Energy Yamaha Motogp Team +9.241
11 21 Franco Morbidelli Prima Pramac Racing +9.537
12 42 Alex Rins Monster Energy Yamaha Motogp Team +13.045
13 30 Takaaki Nakagami Idemitsu Honda Lcr +13.199
14 73 Alex Marquez Gresini Racing Motogp +13.378
15 36 Joan Mir Repsol Honda Team +16.438
16 10 Luca Marini Repsol Honda Team +18.000
17 37 Augusto Fernandez Red Bull Gasgas Tech3 +25.262
18 6 Stefan Bradl Hrc Test Team +33.751

Barcellona - GP Catalunya - Risultati SPR

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati