MotoGP | Marc Marquez, piccoli progressi e terapia conservativa per la diplopia

L'obiettivo è arrivare pronti all'inizio della nuova stagione

MotoGP | Marc Marquez, piccoli progressi e terapia conservativa per la diplopiaMotoGP | Marc Marquez, piccoli progressi e terapia conservativa per la diplopia

MotoGP Marc Marquez – Arrivano aggiornamenti sulle condizioni di Marc Marquez, che dopo una caduta avvenuta mentre si allenava con la moto da enduro aveva riportato un brutto trauma cranico con conseguente diplopia (percezione di due immagini di un singolo oggetto).

Ricordiamo che il #93 della Honda aveva avuto lo stesso problema quando correva nella classe Moto2. Marquez cadde a Sepang nella stagione 2011, quando non fu segnalata la pioggia e rimase tutto l’inverno fermo e con un grande punto interrogativo sul suo ritorno.

Di seguito il comunicato della Honda.

Comunicato Repsol Honda diplopia Marc Marquez

Marc Marquez progredisce adeguatamente con la diagnosi di diplopia. Il pilota del Team Repsol Honda, a cui lo scorso ottobre è stato diagnosticato un episodio di diplopia dopo una caduta mentre si allenava, ha continuato le visite periodiche dal suo oculista di fiducia per valutare l’evoluzione della sua visione di lui negli ultimi due mesi. Durante questi controlli i progressi compiuti sono stati ritenuti favorevoli e di conseguenza Marquez continuerà con un piano di trattamento conservativo per le prossime settimane.

Marc Marquez continuerà a sottoporsi a controlli periodici con il Dr. Sánchez Dalmau nelle prossime settimane insieme al piano di trattamento conservativo. La situazione non impedisce al pilota di Cervera di proseguire il suo piano di preparazione fisica per prepararsi fisicamente ad una nuova stagione.

4.3/5 - (11 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati