MotoGP | Gp Valencia Warm Up: Mir al Top, Bagnaia 4°, Valentino Rossi 16°

Bagnaia, Morbidelli e Marini in pista con caschi con livree già utilizzate da Valentino Rossi

MotoGP | Gp Valencia Warm Up: Mir al Top, Bagnaia 4°, Valentino Rossi 16°MotoGP | Gp Valencia Warm Up: Mir al Top, Bagnaia 4°, Valentino Rossi 16°

MotoGP Gp Valencia Warm Up – Ultimo warm up della stagione per i piloti della classe MotoGP al Ricardo Tormo di Valencia, dove Valentino Rossi alle ore 14:00 disputerà l’ultima gara della sua lunghissima e gloriosa carriera.

Il più veloce della sessione della durata di 20 minuti è stato Joan Mir che ha portato la Suzuki in vetta con il crono di 1:31.082. Il pilota della casa di Hamamatsu ha preceduto la Honda LCR del giapponese Takaaki Nakagami e il team-mate Alex Rins, staccati rispettivamente di 0.148s e 0.238s.

Francesco “Pecco” Bagnaia è quarto ed ha messo la Ducati ufficiale davanti a quella del Team Pramac del francese Johann Zarco e a quella del Team Avintia del rookie Enea Bastianini.

Il neo-iridato Fabio Quartararo (Yamaha) è settimo e davanti a Brad Binder (KTM), Jorge Martin (Ducati Pramac) e Maverick Vinales, che con l’Aprilia chiude la Top Ten.

Franco Morbidelli (Yamaha Factory) e Andrea Dovizioso (Yamaha Petronas) occupano la tredicesima e quattordicesima posizione, mentre Valentino Rossi, che come detto correrà l’ultima gara in carriera è 16esimo, subito davanti a Danilo Petrucci, anche lui all’ultima gara in MotoGP prima di passare alla Dakar.

(clicca qui per la conferenza stampa di Valentino Rossi e qui per la Foto Gallery di Valentino Rossi e le sue 9 moto iridate)

Ventesimo Luca Marini, rookie Ducati Sky VR46 Avintia. Assente Marc Marquez, alle prese con un problema di diplopia dopo una caduta con la moto da enduro (clicca qui per saperne di più) e assente anche Pol Espargarò dopo il brutto high-side delle FP3. Nessuna frattura per il pilota della Honda, ma “unfit” per la gara.

Bagnaia e Morbidelli sono scesi in pista con caschi con livree giù utilizzate da Valentino Rossi, così come accaduto per i piloti delle classi Moto3 e Moto2. “Pecco” ha utilizzato il casco “Che Spettacolo” del 2004, mentre “Morbido” quello “Peace&Love” del 1999, mentre Luca Marini con quello dei 5 Continents del 2008. (clicca qui per leggere la news delle livree dei caschi utilizzati dai piloti della VR46 Riders Academy a Valencia)

5/5 - (4 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui

MotoGp Warm Up Valencia - GP Comunitat Valenciana - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:31.082
2 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:31.230 0.148
3 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:31.320 0.238
4 63 Francesco Bagnaia Ducati Ducati Lenovo Team 1:31.353 0.271
5 5 Johann Zarco Ducati Pramac Racing 1:31.433 0.351
6 23 Enea Bastianini Ducati Avintia Esponsorama 1:31.472 0.390
7 20 Fabio Quartararo Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:31.523 0.441
8 33 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:31.633 0.551
9 89 Jorge Martin Ducati Pramac Racing 1:31.696 0.614
10 12 Maverick Vinales Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:31.701 0.619
11 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:31.708 0.626
12 43 Jack Miller Ducati Ducati Lenovo Team 1:31.728 0.646
13 21 Franco Morbidelli Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:31.747 0.665
14 4 Andrea Dovizioso Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:31.927 0.845
15 27 Iker Lecuona Ktm Tech 3 Ktm Factory Racing 1:31.981 0.899
16 46 Valentino Rossi Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:31.987 0.905
17 9 Danilo Petrucci Ktm Tech 3 Ktm Factory Racing 1:32.060 0.978
18 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:32.296 1.214
19 73 Alex Marquez Honda Lcr Honda Castrol 1:32.327 1.245
20 10 Luca Marini Ducati Sky Vr46 Avintia 1:32.392 1.310

Valencia - GP Comunitat Valenciana - Risultati Warm Up

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati