Moto2 Valencia: Vince Terol davanti a Torres, Zarco al fotofinish su Corsi

Doppietta per il Team Aspar, il francese Zarco alla sua ultima gara con Ioda sul podio

Moto2 Valencia: Vince Terol davanti a Torres, Zarco al fotofinish su CorsiMoto2 Valencia: Vince Terol davanti a Torres, Zarco al fotofinish su Corsi

Nico Terol si è aggiudicato il Gran Premio della Comunitat Valenciana classe Moto2, ultima tappa del motomondiale 2013. Il pilota del Team Aspar centra così il suo terzo successo della stagione, agevolato anche da Pol Espargarò, caduto quando era al comando, poi risalito in sella e infine ventinovesimo.

Sul podio con Terol il team-mate Jordi Torres (doppietta per il Team Aspar) e il francese del Came Iodaracing Team Johann Zarco, che ha avuto la meglio al fotofinish sul nostro Simone Corsi. Gli altri piloti di casa nostra sono invece Alex de Angelis (sammarinese) sesto, Mattia Pasini nono e Franco Morbidelli diciassettesimo e in sella alla Suter del Team Gresini.

Lascia mestamente la Moto2 Scott Redding, grande dominatore della stagione sino a poche gare fa e oggi solamente quindicesimo. Da domani sarà in sella alla Honda RCV1000R del Team Gresini, chissà se il mancato titolo Moto2 e il debutto in MotoGP non fossero già sulla tua testa prima di quest’ultima gara.

Cronaca di gara

Tutto è pronto per il GP de la Comunitat Valenciana, ultima gara del motomondiale 2013 classe Moto2, che ha già assegnato il titolo a Pol Espargarò. Ventisette i giri da percorrere, per 108.135 km. Tutto è pronto, si spengono le luci dei semafori, al via il più veloce è Proprio Espargarò scattato davanti al nostro Simone Corsi, allo svizzero Thomas Luthi e a Nico Terol.

Si chiude il primo giro, Espargarò è sempre al comando davanti a Corsi, Terol, Aegerter, Torres, Luthi, Rabat, Nakagami, De angelis e Kallio, mentre Mattia Pasini è 15°. Il neocampione del mondo tenta subito la fuga, mentre dietro è grande bagarre. Gli spagnoli vogliono aggiudicarsi anche questa gara, dopo che nella Moto3 Maverick Vinales ha centrato vittoria e titolo.

A cercare di rovinare i piani ai piloti di casa ci sta pensando il nostro Simone Corsi, fresco di rinnovo contrattuale con il Team NGM Mobile Forward Racing. Il romano quest’anno a podio soltanto al Sachsenring è infatti molto agguerrito.

Espargarò va fortissimo, cresce il suo vantaggio, ma al giro otto una caduta gli fa perdere la testa della gara. Il prossimo pilota Yamaha MotoGP riesce a risalire in sella, ma la sua corsa è ormai compromessa.

Davanti ora c’è Corsi, inseguito dal duo del Team Aspar formato da Nico Terol e Jordi Torres, che beffò proprio Corsi nel GP Germania. Dietro bella la rimonta di Johann Zarco, ora quarto e in sella alla Suter del Came Iodaracing Team e prossimo pilota Catheram.

Il francese è seguito da Esteve Rabat, dal sammarinese Alex de Angelis (il prossimo anno con il Team Tasca, che salirà quindi anche nella categoria di mezzo), Anthony West, Mika Kallio, Dominque Aegerter, Thomas Luthi e Mattia Pasini, anche lui come Corsi confermato nel Team Forward.

Corsi cerca di resistere a Torres, ma al ventitreesimo passaggio lo spagnolo scavalca il romano, ora terzo e dietro ai due piloti del Team Aspar, che in questo week-end è stato grande protagonista. Prima l’annuncio dell’accordo con Valentino Rossi per sostenere i giovani attraverso la VR46, poi l’annuncio dell’ingaggio di Juanfran Guevara e infine l’annuncio dell’ingaggio di Hiroshi Aoyama (insieme a Nicky Hayden da domani in sella alla Honda RCV1000R).

Inizia l’ultimo giro, Terol è ormai vicino al suo terzo successo del 2013, dopo quelli di Austin ed Aragon. Ultime curve, dietro è battaglia tra Corsi e Zarco per il terzo posto. Vince il #18 del Team Aspar, che sale sul podio davanti a Torres e Zarco, al fotofinish su Corsi.

moto2 Gara Sepang - GP Malesia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Sepang - GP Malesia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati