Superbike | Round Estoril, Gara2: Rea vince ancora e allunga in classifica iridata

Per il Campione in carica si tratta della vittoria numero 103 nel WorldSBK

Superbike | Round Estoril, Gara2: Rea vince ancora e allunga in classifica iridataSuperbike | Round Estoril, Gara2: Rea vince ancora e allunga in classifica iridata

Gara2 del Round Gaerne di Estoril termina ancora nel segno di Jonathan Rea(Kawasaki Racing Team WorldSBK) che si regala la sua seconda vittoria del weekend portoghese, e “approfitta” della caduta di Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) per allungare in classifica iridata: ora è in testa con 110 punti, 35 in più di Razgatlioglu e 36 in più del pilota Ducati.

La gara inizia con il doppio Long Lap Penalty comminato a Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) per la partenza anticipata, mentre alla prima curva al comando c’è Redding, con Rea che perde terreno quando Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) alla curva 4 lo costringe ad andare largo.
Rinaldi si porta al secondo posto ma Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) perde il controllo della sua Yamaha YZF R1 alla curva 6, finendo per toccarsi con il pilota Ducati e decretando di fatto la fine della loro gara.

Rea verso metà gara si riavvicina a Redding: i due che hanno deciso di compiere due scelte diverse in termini di gomme, con Rea che opta per la SC0 mentre Redding punta sulla SCX, come ieri quando ha vinto Gara 1.

Intorno al 14° giro avviene l’episodio chiave della corsa: Rea tenta il sorpasso alla prima curva e si porta per breve tempo in testa, ma il portacolori Redding torna subito davanti salvo poi andare largo alla curva 3 e perdere definitivamente l’anteriore della sua Ducati Panigale V4 R alla curva 4, scivolando così nelle retrovie.
Rea vince la sua seconda gara nel Round di Estoril, mentre Chaz Davies(Team GoEleven) per la prima volta quest’anno sale sul podio, completato da Razgatlioglu che recupera dopo la penalità.

Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) termina quarto con un secondo e sei decimi di vantaggio su Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) che si regala il suo miglior risultato in questa stagione da esordiente nel WorldSBK. Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) con la sua BMW è sesto; quindi in top ten troviamo ben tre delle quattro BMW M 1000 RR. Settima posizione per Alvaro Bautista (Team HRC), bravissimo a risalire dalla 18^ casella e a chiudere la gara davanti a Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK).
Eugene Laverty (RC Squadra Corse) arriva nono: la sua è la terza BMW in top ten. Secondo piazzamento tra i primi dieci in questo weekend per il campione del mondo 2014 nella classe Moto2™ Tito Rabat (Barni Racing Team) che si mette alle spalle Axel Bassani (Motocorsa Racing): il pilota veneto eguaglia così il suo miglior risultato della stagione.
12° posto per il portacolori del Team HRC Leon Haslam davanti a Kohta Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team). Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) termina 14° mentre a chiudere la zona punti è Isaac Viñales (Orelac Racing VerdNatura).

Redding taglia il traguardo in 14^ posizione ma viene penalizzato di sei secondi, ovvero l’equivalente di un doppio Long Lap Penalty per essere scattato in anticipo in Gara 2 e scivola così al 16° posto appena davanti a Christophe Ponsson (Alstare Yamaha) e Loris Cresson (TPR Team Pedercini Racing).
Ritiro nelle prime fasi per Jonas Folger (Bonovo MGM Action), vittima di un problema tecnico con la sua BMW M 1000 RR. La gara di Samuele Cavalieri (TPR Team Pedercini Racing) si conclude al 17° giro.

Di seguito i primi dieci piloti di Gara2 del Round Gaerne Estoril:

1.Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)
2.Chaz Davies (Team GoEleven)
3.Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK)
4.Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK)
5.Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK)
6.Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team)
7.Alvaro Bautista (Team HRC)
8.Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK)
9.Eugene Laverty (RC Squadra Corse)
10.Tito Rabat (Barni Racing Team)

Giro veloce: Jonathan Rea: 1’37.190, 11° giro

I primi tre della classifica piloti dopo il Round di Estoril:
1.Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 110 punti
2.Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 75 punti
3.Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) 74 punti

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati