MotoGP | Test Jerez Day 2: Pol Espargarò, “La nuova moto è più veloce e facile”

"Dobbiamo continuare a lavorare" ha aggiunto lo spagnolo

MotoGP | Test Jerez Day 2: Pol Espargarò, “La nuova moto è più veloce e facile”MotoGP | Test Jerez Day 2: Pol Espargarò, “La nuova moto è più veloce e facile”

MotoGP Test Jerez Day 2 Honda Repsol – Pol Espargarò ha chiuso la seconda e ultima giornata di test ufficiali IRTA sul tracciato di Jerez con il quarto tempo.

Lo spagnolo ha continuato il lavoro di comparativa tra la vecchia e la nuova moto. Lavorando su una serie di opzioni di telaio e motore e diverse opzioni aerodinamiche. Nel corso di 46 giri, il #44 ha fatto segnare un miglior tempo di 1’37.496 chiudendo la giornata al quarto posto. Il suo miglior tempo sul giro è arrivato nel suo ultimo giro in pista.

Honda HRC lascia Jerez soddisfatta del lavoro svolto e si prepara ora ad un inverno impegnativo prima che il Campionato del Mondo MotoGP 2022 riprenda a Sepang il 5 febbraio per i primi test del nuovo anno.

Dichiarazioni Pol Espargarò Test Jerez Day 2 Honda Repsol

“Oggi è per questo che siamo stati qui, anche se fisicamente sto soffrendo un po’, per provare quella che potrebbe essere la nuova moto. Abbiamo un lungo pre-campionato davanti, ci sono molte opzioni diverse tra cui scegliere per il prossimo anno e avremo ancora bisogno di molti giri, ma questa prima tappa sembra buona. Oggi siamo veloci anche con vento forte ed è bello provare le cose in queste condizioni. Abbiamo fatto buoni passi, ma non possiamo rallentare e dobbiamo continuare a lavorare. Abbiamo lavorato molto per ottenere più grip, soprattutto al posteriore, e le nuove opzioni che la Honda ha portato continuano ad aiutarci. La moto è più veloce e sicura, è più facile fare il tempo sul giro”.

4.3/5 - (48 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | La Honda saluta e ringrazia Valentino Rossi

In sella alla moto della casa dell'Ala Dorata il pesarese ha conquistato tre titoli vincendo 31 delle 48 gare disputate
Condividi su WhatsAppMotoGP Ritiro Valentino Rossi – Con un lungo comunicato, la Honda ha celebrato il ritiro di Valentino Rossi