MotoGP | Stoner: “Per Lorenzo sarà più facile adattarsi alla Honda rispetto alla Ducati”

Il due volte iridato della MotoGP ha aggiunto: "Non ho dubbi che possa vincere anche con la Honda"

MotoGP | Stoner: “Per Lorenzo sarà più facile adattarsi alla Honda rispetto alla Ducati”MotoGP | Stoner: “Per Lorenzo sarà più facile adattarsi alla Honda rispetto alla Ducati”

MotoGP Lorenzo Honda Repsol – Una delle novità più importanti del 2019 è senza dubbio il passaggio di Jorge Lorenzo dalla Ducati alla Honda.

Il pilota maiorchino, che al debutto sulla RC213V a Valencia aveva trovato qualche difficoltà, si è invece ben comportato nell’ultimo test dell’anno svolto a Jerez de la Frontera.

Sulla carta il passaggio dalla Ducati alla Honda sembrerebbe più facile rispetto al “salto” Yamaha – Ducati e di questo avviso è anche Casey Stoner, due volte iridato, la prima nel 2007 con la Ducati, la seconda nel 2011 con la Honda.

“Penso che sarà più facile per Jorge il passaggio dalla Ducati alla Honda. La Honda è una moto molto più “normale”. Jorge ci ha messo più del previsto a vincere con la Ducati, ma ha dimostrato di poterlo fare – ha detto a Speedweek.com – Non ho dubbi che possa vincere anche con la Honda, sono curioso di vedere cosa accadrà.”

Stoner ha poi continuato: “La Honda può avere un telaio diverso e anche diverse ali e geometria. Quando ero alla Honda, Dani Pedrosa usava fare scelte diverse, e so che Marc (Marquez, ndr) ha sempre preferito un setting diverso da quello di Dani. E’ possibile che Jorge e Marc scelgono “mappature” elettroniche diverse.”

L’australiano ha poi concluso: “Alcuni dicono che i giapponesi sono fantastici, sono come i robot al lavoro, ma non ho avuto questa impressione in Honda, erano molto motivati.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati