MotoGP Qatar, Qualifiche: Ben Spies “Mi dispiace per il team ma domani ci riproviamo”

Inizio in salita per il pilota statunitense del Team Ducati Pramac

MotoGP Qatar, Qualifiche: Ben Spies “Mi dispiace per il team ma domani ci riproviamo”MotoGP Qatar, Qualifiche: Ben Spies “Mi dispiace per il team ma domani ci riproviamo”

Ben Spies non è riuscito ad arrivare oggi alle Q2 del Gran Premio del Qatar, gara inaugurale del motomondiale 2013. Il piota statunitense del Team Pramac è caduto pesantemente nelle FP4 ed ha pagato la caduta nelle Q1, che dovevano permettergli l’accesso alla fase finale delle qualifiche. A lui la parla.

“Stavo andando bene all’inizio della 4a sessione, abbiamo lavorato sul setup per la gara ed abbiamo usato le gomme di ieri. Stavamo aumentando la velocità e prendendo confidenza quando sono entrato troppo forte nella curva 2 frenando tantissimo e sono caduto. Ho affrontato la QP1 con la seconda moto che però aveva un setting differente e non sono riuscito ad ottenere la stessa velocità di prima. In ogni caso sono contento di essere tornato in sella anche perché stavamo aumentando il passo. Mi dispiace per il team ma domani ci riproviamo.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Statistiche post Losail

worldsbk.com da i numeri dell'ultimo round della stagione, che ha deciso il Mondiale.
Condividi su WhatsAppArchiviato anche il 12esimo round del Campionato Mondiale Superbike, e con lui l’intera stagione 2014, è tempo di