MotoGP Qatar, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Crutchlow e Rossi, dominio Yamaha

In difficoltà Pedrosa, solo ottavo, mentre Marquez chiude quarto davanti a Dovizioso

MotoGP Qatar, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Crutchlow e Rossi, dominio YamahaMotoGP Qatar, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Crutchlow e Rossi, dominio Yamaha

Jorge Lorenzo si è aggiudicato il miglior tempo nella prima sessione di prove libere della classe MotoGP in Qatar, teatro del primo GP del motomondiale 2013. Il campione in carica l’ha soffiato ai compagni di marca Cal Crutchlow e Valentino Rossi proprio sul finale del turno, andando a fermare il cronometro sul tempo di 1:56.685. IL britannico del Team Tech 3 che guida una Yamaha SAT è staccato di soli 58 millesimi, mentre il nove volte campione del mondo Valentino Rossi chiude a soli 71 millesimi dopo aver dominato parte della sessione.

Tre Yamaha davanti quindi, con la conferma sia di Crutchlow che di Rossi, con quest’ultimo che da quando è risalito sulla Yamaha è stato sempre tra i migliori. Il dominio della casa dei Tre Diapason è spezzato dalla prima Honda, non quella di Dani Pedrosa, ma quella del rookie Marc Marquez, subito in forma e che chiude con un gap di 591 millesimi dal connazionale Jorge Lorenzo.

Bene Andrea Dovizioso, quinto con la prima Ducati e staccato di “soli” 853 millesimi. Il pilota forlivese sta sfruttando al massimo la Desmosedici GP13 in una pista dove è sempre stato protagonista. L’ex pilota di Honda e Yamaha precede la Honda del Team Gresini di Alvaro Bautista, quella del Team LCR di Stefan Bradl e quella di Dani Pedrosa, la vera delusione di questo primo turno di prove libere.

Il pilota spagnolo non è mai stato in lotta per le prime posizioni, andando più di una volta largo in alcune curve. Il vice-campione del mondo chiude quindi la sessione ad oltre un secondo, vedendo insidiata la sua ottava posizione dallo strepitoso Aleix Espargarò, che porta la sua ART Aprilia CRT del Team Aspar in nona posizione a soli 94 millesimi dal connazionale della Honda. La Top Ten è chiusa da Nicky Hayden, mentre la lotta tra gli altri due rookie Iannone e Smith è vinta da quest’ultimo, in sella alla seconda Yamaha SAT del Team Tech 3.

Iannone precede invece il team-mate Ben Spies, le CRT di Hector Barberà, Randy de Puniet, Karel Abraham, Colin Edwards, Yonny Hernandez (caduto ad inizio turno senza conseguenze fisiche), Hiroshi Aoyama e i nostri Claudio Corti e Danilo Petrucci. Quest’ultimo ha perso l’inizio del turno a causa di un problema alla centralina della sua Ioda Suter BMW. Dietro ai nostri Bryan Staring, Lukas Pesek e Michael Laverty.

MotoGp Prove Libere 1 Losail - GP Qatar - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:54.921
2 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:55.046 0.125
3 43 Jack Miller Ducati Ducati Lenovo Team 1:55.112 0.191
4 20 Fabio Quartararo Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:55.213 0.292
5 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:55.255 0.334
6 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:55.309 0.388
7 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:55.353 0.432
8 63 Francesco Bagnaia Ducati Ducati Lenovo Team 1:55.365 0.444
9 46 Valentino Rossi Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:55.419 0.498
10 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:55.745 0.824
11 73 Alex Marquez Honda Lcr Honda Castrol 1:55.748 0.827
12 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:55.754 0.833
13 5 Johann Zarco Ducati Pramac Racing 1:55.871 0.950
14 6 Stefan Bradl Honda Repsol Honda Team 1:55.942 1.021
15 44 Pol Espargaro Honda Repsol Honda Team 1:56.046 1.125
16 33 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:56.057 1.136
17 10 Luca Marini Ducati Sky Vr46 Esponsorama 1:56.069 1.148
18 23 Enea Bastianini Ducati Esponsorama Racing 1:56.198 1.277
19 9 Danilo Petrucci Ktm Tech 3 Ktm Factory Racing 1:56.230 1.309
20 89 Jorge Martin Ducati Pramac Racing 1:56.541 1.620
21 32 Lorenzo Savadori Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:56.559 1.638
22 27 Iker Lecuona Ktm Tech 3 Ktm Factory Racing 1:56.943 2.022

Losail - GP Qatar - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

26 commenti
  1. Avatar

    stefanuccio

    4 Aprile 2013 at 20:00

    mamma che goduria. caschi Rossi come se piovesse.
    bentornato motomondiale!!!

  2. Avatar

    enea

    4 Aprile 2013 at 20:05

    HEHEHEHEHEH :)

    Se il buongiorno si vede dal mattino… questo sará un mondiale mooolto interessante…!!! :)

    Buon mondiale a tutti!!!!!

    EneA

  3. Avatar

    bibo

    4 Aprile 2013 at 20:07

    grrrrrrr
    cat gnessa gnint…..
    :-(

  4. Avatar

    AndreaG

    4 Aprile 2013 at 20:35

    MAMMA MIA UNA DUCATI SOTTO 1″, HO QUASI FIUM’DI LAGRIMA DAI MIEI OCCHI!!!!!!!
    …incrocio pure il naso!!!
    Ahahahah!!!
    FORZA DUCATI!!!! E FORZA PILOTI DUCATI!!!
    (in questo caso Dovi in primis)

  5. Avatar

    enea

    4 Aprile 2013 at 20:52

    andrea voglio farti lacrimare ancora un pó… dovi era l’unico con gomma dura… ;)

    Non ci metterei la mano sul fuoco, ma la gara del dovi potrebbe essere mooolto interessante…!!! :)

    EneA

  6. Avatar

    enea

    4 Aprile 2013 at 20:52

    andrea voglio farti lacrimare ancora un pó… dovi era l’unico con gomma dura… ;)

    Non ci metterei la mano sul fuoco, ma la gara del dovi potrebbe essere mooooolto interessante…!!! :)

    EneA

  7. Avatar

    clay

    4 Aprile 2013 at 21:01

    Qui il Dovi ha sempre fatto grandi gare. La Ducati vera è però rappresentata dalle altre, sempre come o forse peggio dell’anno scorso…
    Spies finirá la carriera, e Iannone se la brucia.

    • Avatar

      clay

      4 Aprile 2013 at 21:12

      Peró bisogna dire che il Dovi sulla Ducati sembra rendere meglio di tanti altri a partire da Rossi.
      Strana moto davvero, sulla Honda e Yamaha ufficiali non ha combinato niente e invece su Ducati sembra andare forte.
      In effetti anche Stoner, fenomeno su Ducati in grado di dare secondi ai compagni, su Honda era fortissimo ma non con la stessa differenza mostrata in Ducati.
      Bisogna anche dire che allora se Stoner salisse oggi sulla Ducati andrebbe come le Yamaha e Honda, e di questo ne sono abbastanza convinto.
      Come sono convinto che Rossi sia un fenomeno ma con la Ducati centrasse come me su un’astronave.

  8. Avatar

    n75

    4 Aprile 2013 at 21:50

    Sì ma Ronny Mengo mandatelo a commentare una partita di golf. Che fine ha fatto Temporali? Perchè non hanno preso Sanchini? Chi ci sarà a fare il commento tecnico alle gare? Dov’era il commento tecnico sta sera?

    (Figurati se Pedrosa non parte dalla prima fila)

    Davvero bravo Dovizioso, quasi quanto Aleix Espargarò, però sono curiosa di vedere se il distacco rimane quello. Il fatto che la gomma sia dura non mi stupisce più di tanto, e non mi fa particolarmente ben sperare, anche Rossi sceglieva spesso la dura su Ducati, se non ricordo male.

    • Avatar

      enea

      4 Aprile 2013 at 21:54

      Si purtroppo ricordo che Rossi si lamentava del fatto che quando montavano la morbida non avevano effettivi miglioramenti….

      EneA

  9. Avatar

    nandop6

    4 Aprile 2013 at 22:14

    ma i magnifici due non hanno niente da scrivere?

    • Avatar

      testoner

      4 Aprile 2013 at 22:29

      e’ ancora presto per parlare. ti faccio il cu-lo domani… io ci sono nel bene e nel male… tu dove eri per 2 anni???? ahahahahahahahahaha

      • Avatar

        W_il_Sic

        4 Aprile 2013 at 22:33

        ciao Testoner!
        Come è andata ieri l’inaugurazione del tuo nuovo locale? (era ieri vero?)
        Sarei stato solo curioso di vedere in anteprima la famosa “gnoccolona” che avevi arruolato per l’occasione ;-))

      • Avatar

        testoner

        4 Aprile 2013 at 22:56

        discretamente…. cmq domenica mattina ce’ tutto gratis…… la gnoccolona no..

      • Avatar

        W_il_Sic

        5 Aprile 2013 at 01:58

        mmmmhhhh…mumble, mumble…

        la gnoccolona non c’è, o…non è gratis come il resto?
        ;-)

      • Avatar

        nandop6

        5 Aprile 2013 at 09:46

        Ciao, non è tanto che scrivo nei blog ma in questo in particolare vengo di rado perché le stupidate che scrivete voi antirossisti non si possono neanche prendere in considerazione. Ti confesso che vedere Rossi ieri li davanti ha sorpreso anche me in quanto secondo il mio punto di vista Rossi ha avuto un calo prestazionale negli ultimi anni. Comunque aspettiamo la gara e cerca insieme al tuo amico fatman di essere più obiettivo senza sparare comtro Rossi sempre e comunque a prescindere. Ciao. P.S. Lasca stare il mio cu-lo che suona e suonerà sempre sano.

    • Avatar

      W_il_Sic

      4 Aprile 2013 at 22:30

      aspetta solo il primo eventuale episodio di “sfigha”” per Rossi e vedrai che florilegio di trollaggine vien fuori!
      ahahahahahahahah

    • Avatar

      fatman

      4 Aprile 2013 at 22:35

      …ci sono, scusa non ho seguito le prove causa un figone…ti dico solo una cosa: valem@rd@!!!
      Un saluto a tutti gli inferiori ah, ah, ah!!!
      Ciao, testoner…lasciali parlare…e dagli pure ragione, cosi’ son contenti e non soffrono piu’ ah, ah, ah!!!

      • Avatar

        Bestlap

        5 Aprile 2013 at 11:29

        FigONE,nel senso di grassa…..???

      • Avatar

        Lyon66

        5 Aprile 2013 at 16:31

        E certo, dopo un quarto d’ora della solita solfa su Italia2 sei andato su Youporn a vedere Fat Mom video…, gran fi@gone ahahah.

        Va là va là che sei una bella sagoma.

        Io non entro da un tot e non so neanche se rientrerò a commentare: m’iscriverò a Fantamotogp e, forse, bona lè.

        Del resto sono già contento così: Vale è competitivo, punto.

        Che vinca o meno il Mondiale pare zero.

        Il resto è la solita fuffa, chiacchiericcio ridondante e bona.

  10. Avatar

    Rob

    4 Aprile 2013 at 22:26

    Chi ha visto le prove avrà notato che la Ducati di Dovizioso era l’unica Ducati che in uscita dalle curve rimaneva a lungo con la ruota anteriore per aria….

    Chiaramente qualche cosa di diverso nella sua moto c’è….e non potendo essere nel motore,perchè per regolamento deve essere per tutti i ducatisti uguale(in più i motori sono piombati);rimangono 3 possibili spiegazioni:

    a)rapporti diversi dagli altri
    b)meno uso di traction control(come faceva Stoner)
    c)un forcellone più corto,che rendendo tutta la moto più corta la rende più propensa all’impennamento.

    Io dico la b)….

  11. Avatar

    Ronnie

    4 Aprile 2013 at 22:33

    Io non esprimo giudizi per ora, anche perchè credo che le yamaha abbiano dato il 100% mentre le Honda non del tutto, i test davano altri valori e quindi o i pilota yamaha si sono nascosti oppure quelli Honda non si stanno impegnando. Le velocita’ infondo al dritto danno come al solito le Honda davanti con le Ducati dietro e poi le yamaha. La cosa sorprendente per ora è che Rossi per il momento tenga piu’ o meno il passo di Jorge che dovrebbe avere piu’ dati a disposizione, in teoria il margine di Jorge dovrebbe aumentare nei prossimi giorni.
    Rossi è gia’ andato piu’ forte oggi di quanto no abbia fatto con la ducati in qualifica l’anno scorso. Dovizioso per ora è andato meglio con la Ducati che con la yamaha l’anno scorso il che è strano. Il Dovi di sicuro si sta impegnando molto, credo pero’ vedendo gli errori di Iannone che la Ducati non sia cambiata moltissimo nei problemi. Qui mi sbilancio ma mi sa che sia in prova che in gara cambiera’ poco rispetto all’anno scoros e i distacchi rischiano di salire, mi ricordo che spesso si diceva che in pessime condizioni di grip le Ducati andavano un pelino meglio menrre poi con la pista piu’ gommata le cose migliorano meno rispetto alle case giapponesi.

  12. Avatar

    W_il_Sic

    4 Aprile 2013 at 22:36

    il fatto che le prove di oggi rischiano di non essere così “veritiere” lo si può sospettare guardando la posizione e il tempo di Pedrosa!
    Secondo voi ha un senso vedere Camomillo 8° a più di un secondo?
    Naaaaa, non ci credo!
    Vediamo la gara cosa ci dirà…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati