MotoGP Misano Day 1: Vinales, “Con il nuovo telaio mi sento bene in moto”

Il #25 della Yamaha ha ottenuto il 2°tempo ed è stato uno dei più veloci come ritmo gara

MotoGP Misano Day 1: Vinales, “Con il nuovo telaio mi sento bene in moto”MotoGP Misano Day 1: Vinales, “Con il nuovo telaio mi sento bene in moto”

Gp San Marino e della Riviera di Rimini MotoGP Day 1 – E’ un Maverick Vinales soddisfatto quello che ha parlato al termine della prima giornata di prove del Gran Premio di San Marini e Riviera di Rimini, tredicesima tappa della MotoGP 2017. Il centauro spagnolo della Yamaha ha infatti ottenuto la seconda posizione a soli 5 millesimi dalla vetta della classifica, occupata oggi dal ternano Danilo Petrucci, Pramac Racing. A soddisfarlo particolarmente è stato il nuovo prototipo di telaio, a lui la parola.

“Mi sento bene, perché ho fatto molti giri con le gomme usate, soprattutto durante le FP2, ottenendo risposte soddisfacenti anche in simulazione gara. Onestamente sono molto sorpreso del ritmo, che è stato davvero buono e sono abbastanza contento di come va la moto – ha detto Maverick Vinales – Sto utilizzando il telaio prototipo 2018, perché già quando lo provai nei test disputato qui, mi faceva sentire più a mio agio sulla moto, una cosa molto importante per me, come pilota. Continuerò ad usarlo fino alla fine della stagione, perché è stato un grande miglioramento.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  • Ronnie ha detto:

    OPS dove sono quelli che dicono che Maverick non ha lo stesso trattamento di Rossi, che conta di meno, che non lo ascoltano?

    Gli hanno solo dato l’ultimo telaio sviluppato, addirittura quello prototipo per l’anno prossimo…

    Dove sono quelli che dicono che Maverick e Rossi correvano con la stessa identica moto?

    Nell’ultimo Run Vinales è andato bene, bisogna dire che Marquez si era steso e quindi non ha fatto il giro veloce. Vedremo come evolvono i suoi tempi e quelli degli altri, ma credo che per ora si possa giocare il terzo posto con Dovizioso e Petrucci.

    Mi sembra che Marquez sia in lizza per la vittoria e Pedrosa per il secondo posto, hanno un passo gara notevolmente superiore, e credo che Marquez ne abbia di più anche sul giro secco, anche se oggi credo che i tempi li abbiano fatti tutti con la media al posteriore e nemmeno nuova.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati