MotoGP Austin: Marc Marquez “Si dovrebbe correre più spesso su questa pista”

Pronostico rispettato, lo spagnolo domina il gran premio texano involandosi in classifica

MotoGP Austin: Marc Marquez “Si dovrebbe correre più spesso su questa pista”MotoGP Austin: Marc Marquez “Si dovrebbe correre più spesso su questa pista”

Marc Marquez MotoGP 2016 Gp Austin Honda repsol – Marc Marquez rispetta il pronostico aggiudicandosi anche quest’anno il gran premio di Austin. Il pilota della Honda continua ad essere imbattuto su questa pista e nelle gare americane: dal 2013, anno del suo esordio in MotoGP ha visto tutte le gare corse negli Usa e tutte le corse che la MotoGP ha fatto qui in Texas, pista entrata nel motomondiale proprio 3 anni fa. Lo spagnolo, dopo aver un pò battagliato nei primi giri con Dovizioso e Lorenzo, ha poi preso la testa della corsa, involandosi a suon di giri veloci, mentre i suoi avversari o si stendevano o correvano con un passo molto più lento del suo, aggiudicandosi così la seconda vittoria dell’anno. Meno male che quest’anno lui e la Honda dovevano arrancare!

“Sono davvero felice, è sempre speciale vincere qui – ha affermato Marc Marquez – ho fatto una gran gara, perchè questo circuito mi piace tantissimo come anche lo stile degli americani. Da fuori può sembrare facile, ma in realtà non è stato così semplice. Sono soddisfatto per come è andato questo fine settimana, certo devo ringraziare anche il mio tecnico della Michelin che mi ha consigliato bene per la scelta della gomma anteriore. Mi aveva detto che sarebbe durata per 15 giri poi negli ultimi 5 avrei dovuto arrangiarmi io e così è stato. Certo la moto va sempre meglio, stiamo migliorando soprattutto sull’elettronica rispetto ai test invernali, il tanto lavoro fatto sta portando i suoi frutti. Ora sono primo in classifica con vantaggio sugli altri piloti, cosa inimmaginabile durante i test, siamo in testa grazie al lavoro nostro e della Honda e anche grazie agli errori dei nostri rivali. Bello superare uno come Kevin Schwantz nel numero delle vittorie…dovremmo correre più spesso qui ad Austin”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    Lyon66

    11 Aprile 2016 at 00:24

    Se fai la proposta a Carmelo, insieme a Lorenzo e Banderas te la passano.

    19 gare in Texas non sarebbero male, è un’idea!

    Della min@hia ma è un’idea ;-)))

  2. Avatar

    max3isback

    11 Aprile 2016 at 11:44

    Manca il senso dell’umorismo?? ;)

    È solo una battuta e il mondiale sarebbe tr noioso con MMM che vincerebbe sempre, qnd non credo Dorna sarebbe interessata lol..

    Cmq grande gara, speriamo che la Honda non migliori se no quest’anno diventa di nuovo solo Marc :(

  3. Avatar

    osccarzeta

    11 Aprile 2016 at 12:15

    Fortunatamente queste piste assurde disegnate da hrc sono quasi finite. Tilke disegna circuiti buoni per la motonautica non per le moto. Km e km di rettilineo con delle boe alla fine dove non ci sono curve ma angoli. A ridatece laguna Seca. Ora ritornano le curve non le piste da supermotard.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati