125cc – Test IRTA Jerez Day 2 – Pioggia protagonista, Gadea il più veloce

125cc – Test IRTA Jerez Day 2 – Pioggia protagonista, Gadea il più veloce125cc – Test IRTA Jerez Day 2 – Pioggia protagonista, Gadea il più veloce

La peggiore delle aspettative dei tecnici e team manager della 125cc si è trasformata in una brutta e cocente realtà oggi a Jerez. La pioggia, maledetta e combina guai, ha fatto capolino in Andalusia costringendo squadre e piloti a perdere ancora una giornata di prove, praticamente la quarta di questo pre-campionato 2007. Molti big, rassegnati, sono stati costretti a prolungate soste ai box, con solo i giovanissimi e chi ha cambiato moto nel corso dell’inverno in pista per prender confidenza anche sul bagnato con il nuovo pacchetto tecnico a disposizione. Troviamo così una classifica tutto sommato anomala, imprevista ed imprevedibile, con il buon Sergio Gadea a spiazzare tutti relegando con il crono di 1’59″565 i più diretti inseguitori ad almeno 1 secondo di distacco. Facile con Pasini, Talmacsi, Corsi, Espargaro e Pesek fermi ai box per tutta la giornata: più difficile dare 1″ a tutti senza rischiare e volare a terra, evitando i soliti rimbrotti da parte del proprio datore di lavoro. Gadea ci è riuscito e ha portato avanti lo sviluppo della Aprilia RSA 125 anche sul bagnato, staccando le Honda di Bradley Smith (team Repsol) e Mike Di Meglio (Humangest Racing) decisamente competitive in queste avverse condizioni climatiche.

Per il resto oggi la 125cc ha ben poco da dire, se non qualche sorpresa fine a se stessa: roviamo così il giovane svizzero Randy Krummenacher sesto davanti al proprio caposquadra Tomoyoshi Koyama, Sandro Cortese sorprendentemente quinto e Pablo Nieto ultimissimo con l’Aprilia del Blusens (ex-BQR). Adesso la 125cc prepara la trasferta di Losail con poche certezze e tanti dilemmi, sicuri in ogni caso di vivere una intensa stagione dove la spettacolarità è destinata a regnare sovrana. Guai a rivivere il 2006 a senso unico (quello di Talavera, autografato da Alvaro Bautista), ci sono almeno 6 piloti potenzialmente in lizza per il titolo iridato, tra Aprilia e KTM, moto 2007 evoluzione o completamente inedite.

Vedremo in Qatar, adesso il testimone passa alle MotoGP che scenderanno da domani in pista. Sperando nel bel tempo, in un sole che faccia brillare a pieno titolo le 800cc e i suoi condottieri.

125cc Test IRTA Jerez – Giovedì 22 Febbraio 2007 – I tempi del Day 2

01- Sergio Gadea – Aprilia – 1’59.565
02- Bradley Smith – Honda – + 1.009
03- Mike Di Meglio – Honda – + 1.297
04- Hector Faubel – Aprilia – + 1.435
05- Sandro Cortese – Aprilia – + 1.535
06- Randy Krummenacher – KTM – + 1.867
07- Lorenzo Zanetti – Aprilia – + 2.155
08- Tomoyoshi Koyama – KTM – + 2.228
09- Joan Olive – Aprilia – + 2.579
10- Joey Litjens – Honda – + 2.588
11- Raffaele De Rosa – Aprilia – + 3.130
12- Simone Grotzkyj – Aprilia – + 3.294
13- Nicolas Terol – Derbi – + 3.451
14- Alexis Masbou – Honda – + 3.931
15- Dominique Aegerter – Aprilia – + 4.256
16- Esteve Rabat – Honda – + 4.669
17- Andrea Iannone – Aprilia – + 6.624
18- Hugo Van Den Berg – Aprilia – + 7.445
19- Steve Bonsey – KTM – + 7.524
20- Daniel Webb – Honda – + 7.912
21- Pablo Nieto – Aprilia – + 11.452

Alessio Piana

Leggi altri articoli in 125cc

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati