MotoGP | Test Sepang Day 3, Bastianini: “Il bilancio è positivo”

Il #23 della Ducati soddisfatto della tre giorni di test svolti al Sepang International Circuit

MotoGP | Test Sepang Day 3, Bastianini: “Il bilancio è positivo” MotoGP | Test Sepang Day 3, Bastianini: “Il bilancio è positivo”

Test Sepang MotoGP 2024 Ducati – Enea Bastianini chiude con il sorriso la tre giorni di test IRTA della MotoGP a Sepang.

Il pilota della Ducati ha ottenuto il terzo tempo complessivo ed il feeling con la nuova Desmosedici GP 24 è davvero ottimo.

Bastianini è stato tra gli unici quattro piloti in grado di scendere sotto il muro dell’1:57 a Sepang. Il pilota riminese ha infatti chiuso terzo in 1:56.915, alle spalle della Ducati di Jorge Martín (Pramac Racing Team), secondo, e davanti alla Desmosedici GP 23 di Alex Márquez (Gresini Racing MotoGP) in quarta posizione.

Il #23 della “Rossa” a due ruote si è detto soddisfatto, il bilancio è positivo e adesso c’è da riconfermare tutto nei prossimi test del Qatar. Ecco cosa ha detto la “Bestia”.

Dichiarazioni Enea Bastianini Test Sepang Day 2 MotoGP 2024

“Sono soddisfatto di questi tre giorni di test, il bilancio è positivo e siamo partiti col piede giusto già dal primo giorno. Oggi siamo riusciti ad essere veloci anche nel time attack e segnare un tempo in 1:56, cosa che prima di arrivare qui non avrei mai pensato di riuscire a fare. Rispetto all’anno scorso sono migliorato sul giro secco e questo per me era importante. Questa mattina abbiamo fatto una simulazione di gara sprint: il ritmo è stato buono anche se ho avvertito delle vibrazioni al posteriore. Da questi tre giorni abbiamo avuto riscontri positivi, ma ora sarà importante riprovare tutto in Qatar per capire come si comporta la moto in condizioni diverse e avere altri dati da confrontare. In generale il pacchetto è già ad un buon livello.”

4.6/5 - (41 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati