Moto3: Il Team Aspar a Cartagena con Francesco Bagnaia

L'ex pilota dello Sky Racing Team VR46 si è detto soddisfatto sia del telaio 2015 che del motore

Moto3: Il Team Aspar a Cartagena con Francesco BagnaiaMoto3: Il Team Aspar a Cartagena con Francesco Bagnaia

Il Team Aspar dopo Jerez e Valencia, è stato oggi in pista a Cartagena, per sfruttare tutto il tempo a disposizione prima della pausa invernale. La prima giornata è andata molto bene dal punto di vista meteo, e Francesco Bagnaia ha continuato il suo affiatamento con la Mahindra, che guiderà il prossimo anno in luogo della KTM avuta in questa stagione.

L’obiettivo del Team è quello di valutare il materiale fornito da Mahindra per la prossima stagione. Bagnaia ha percorso ben 80 giri, spingendo al massimo per avere la sua affidabilità. Sono state raccolti molti dati, che saranno utilizzati per migliorare le prestazioni durante l’inverno. E’ anche stato provato il telaio 2015, e l’ex pilota del Team Sky VR46 si è detto entusiasta.

“Il tempo è stato fantastico oggi e siamo stati in grado di completare non meno di 80 giri. Abbiamo capito che non era necessario cambiare troppe cose sulla moto, perché mi piace il setup che abbiamo trovato – ha detto Francesco Bagnaia – Anche se non mi piace il circuito, sono contento di aver mantenuto un buon ritmo durante tutta la giornata. Non ci sono troppi riferimenti in termini di tempi per poter fare confronti, ma staremo a vedere cosa faranno gli altri domani. Il nuovo motore offre ottime performance e risponde bene. Questa giornata di test è stata positiva per controllare la sua affidabilità. Non abbiamo fatto grossi cambiamenti al telaio, perché mi piace come avevo già detto a Valencia.”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati