Moto2 Sachsenring: Occasione sprecata per Morbidelli, miglior risultato stagionale per Corsi, Baldassarri a punti

I tre italiani commentano il loro Gran Premio di Germania

Moto2 Sachsenring: Occasione sprecata per Morbidelli, miglior risultato stagionale per Corsi, Baldassarri a puntiMoto2 Sachsenring: Occasione sprecata per Morbidelli, miglior risultato stagionale per Corsi, Baldassarri a punti

Moto2 2015 GP Germania – Franco Morbidelli ha sprecato una grande occasione ieri in gara al Sachsenring. Dopo una gara da protagonista, che lo ha visto battagliare con i migliori, proprio a due curve dalla fine, per rispondere ad un attacco del campione in carica Tito Tabat, ha perso l’avantreno della sua Kalex, coinvolgendo l’incolpevole spagnolo, che si era operato alla clavicola la settimana scorsa dopo essere caduto in prove private ad Almeria. Fortunatamente il pilota del Marc VDS Racing Team non ha riportato conseguenze alla clavicola operata.

Simone Corsi, che negli ultimi due anni era sempre andato a podio su questo circuito, ha chiuso quarto, miglior risultato stagionale nel suo 200esimo Gran Premio in carriera. Ottava piazza invece per Lorenzo Baldassarri, autore di una bella rimonta.

“Spero che Tito non si sia fatto male. Non so ancora nulla, emi dispiace davvero di avergli rovinato la gara, anche se assolutamente non volendo – ha detto Franco Morbidelli – Il Gran Premio per me è stato splendido fino alle ultime due curve: fin lì tutto bene; quando sono stato passato, ho manovrato per ripassare subito. Quello che è successo, è che il davanti si è chiuso e sono finito a terra”.

“Ho festeggiato il 200esimo GP della carriera con il miglior risultato stagionale – ha spiegato Simone Corsi – Sono soddisfatto: è stato un buon weekend nel complesso e abbiamo dimostrato che il podio era alla nostra portata. Adesso è tempo della solita pausa estiva: ho un mese per allenarmi e arrivare carico a Indianapolis.”

“Sono soddisfatto è stata una buona gara. In avvio ho dovuto lottare per la posizione e per rimanere attaccato ai primi ma poi ho trovato un ottimo ritmo e ho sono riuscito a tagliare il traguardo nella top10 – ha detto Lorenzo Baldassarri – Grazie a tutto il team: il potenziale è buono e abbiamo fatto un buon lavoro.”

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati