MotoGP | GP Qatar 2 Conferenza Stampa: Francesco Bagnaia, “Abbiamo la possibilità di vincere”

"Se alla prima curva fossi di nuovo in testa, proverei a gestire di nuovo la gara alla stessa maniera" ha aggiunto il pilota torinese

MotoGP | GP Qatar 2 Conferenza Stampa: Francesco Bagnaia, “Abbiamo la possibilità di vincere”MotoGP | GP Qatar 2 Conferenza Stampa: Francesco Bagnaia, “Abbiamo la possibilità di vincere”

MotoGP GP Qatar 2 Ducati conferenza stampa 2021 – Alla consueta conferenza stampa del Giovedì che precede il secondo Gp della stagione, il Gran Premio di Doha che si terrà sempre sul circuito di Losail, era presente anche Francesco Bagnaia.

Il pilota torinese, reduce dal terzo posto di una settimana fa arrivato dopo una gara dominata è pronto al riscatto e non rimpiange la strategia utilizzata nell’ultima gara.

Dichiarazioni Francesco Bagnaia GP Qatar 2 Conferenza Stampa

“Se alla prima curva fossi di nuovo in testa, proverei a gestire di nuovo la gara alla stessa maniera. In questi giorni mi è stato chiesto se non fosse stato meglio gestire la gara con un passo più lento, ma credo che in quel caso i piloti della Yamaha o della Suzuki mi avrebbero passato ed avrebbero imposto loro il passo. E’ stata una gara molto esigente per quanto riguarda la gomma posteriore, anche a causa del vento che ti portava largo, quindi l’unico modo per far girare la moto era sfruttare il posteriore. Guardando i dati, ora sappiamo su cosa dobbiamo lavorare, ma anche seguendo le Yamaha e le Suzuki abbiamo capito parecchie cose che possono aiutarci questo weekend. Purtroppo per i ducatisti, che probabilmente sono stati quelli che lo hanno patito di più, per la gara è di nuovo prevista la presenza del vento. Yamaha e Suzuki, come avete visto, sono competitive come noi. Nella prima parte della gara siamo stati molto veloci e ci stavamo costruendo anche un vantaggio, però perdevamo in alcuni tratti in accelerazione e questo ci è costato la gara. Non dobbiamo essere preoccupati, perché sappiamo che questa pista è buona per noi, ma lo è anche per altre moto. Abbiamo la possibilità di vincere, questo è certo, ma l’avremo anche in altri circuiti e lo abbiamo visto l’anno scorso. L’anno scorso capitava che su alcuni tracciati fossi competitivo io, su altri magari lo era Miller e su altri ancora Zarco. Quest’anno l’obiettivo è cercare di esserlo con costanza, su tutti i circuiti”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati