MotoGP | Test Jerez: lavoro intenso per Pedrosa, Crutchlow e Bradl

Il 18 e 19 novembre sempre a Jerez ci saranno i test collettivi della MotoGP

MotoGP | Test Jerez: lavoro intenso per Pedrosa, Crutchlow e BradlMotoGP | Test Jerez: lavoro intenso per Pedrosa, Crutchlow e Bradl

MotoGP 2021 Test Jerez – Con la MotoGP ferma dopo il Gran Premio di Austin e in attesa di scendere in pista a Misano il prossimo 24 ottobre, i collaudatori di KTM, Yamaha e Honda sono scesi in pista a Jerez.

Da martedì 5 a giovedì 7 ottobre, Dani Pedrosa, Cal Crutchlow e Stefan Bradl hanno completato un’intensa sessione di test. I tre piloti hanno lavorato sull’evoluzione dei prototipi 2022.

I test di sono svolti a porte chiuse e come riportato da “Diario de Jerez” si è lavorato sullo sviluppo delle nuove moto per verificare l’affidabilità delle evoluzioni nei motori, telaio, elettronica e sospensioni. Per Pedrosa anche una caduta senza conseguenze.

Ducati sarà in pista a Jerez il 13 e il 14 di questo mese e il 2 e 3 novembre, mentre la Honda tornerà sulla pista andalusa il 15, 16 e 17 novembre.

Ricordiamo che sempre a Jerez il 18 e 19 novembre ci saranno i test collettivi della MotoGP, con tutti i piloti ufficiali in pista. Successivamente la Top Class avrà due test all’inizio del 2022, più quello shakedown al Sepang International Circuit, aperto come di consueto ai collaudatori ufficiali e ai rookie. Il secondo test si svolgerà presso il nuovo Mandalika International Street Circuit in Indonesia.

Shakedown Test Sepang: 31 gennaio – 2 febbraio

Test Sepang: 5 – 6 febbraio

Mandalika Test: 11 – 13 febbraio

Le classi Moto2 e Moto3 sosterranno un test sul Circuito de Jerez-Angel Nieto
Test di Jerez: 22 – 24 febbraio

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati