MotoGP | GP Portimao Conferenza Stampa: Marc Marquez, “Non aspettatevi nulla questo weekend”

Marquez ha aggiunto: "Mi sento come se fossi al primo giorno di scuola"

MotoGP | GP Portimao Conferenza Stampa: Marc Marquez, “Non aspettatevi nulla questo weekend”MotoGP | GP Portimao Conferenza Stampa: Marc Marquez, “Non aspettatevi nulla questo weekend”

MotoGP Rientro Marc Marquez GP Portogallo – Marc Marquez è stato l’indiscusso protagonista della conferenza stampa del Gran Premio del Portogallo, terzo appuntamento della MotoGP 2021.

Il pilota della Honda è stato lontano dalla piste del Motomondiale per ben 9 mesi e finalmente potrà tornare in sella alla sua RC213V e rivivere le emozioni della MotoGP.

Ricordiamo che a luglio 2020 si fratturò a Jerez l’omero del braccio destro, successivamente l’affrettato rientro in pista dopo la prima operazione, a cui ne seguirono altre due. Ecco cosa ha detto Marquez così come riportato da Sky Sport.

Dichiarazioni Marc Marquez rientro GP Portogallo Portimao Conferenza Stampa

“Sento le farfalle nello stomaco. Non aspettatevi nulla questo weekend, non sarò lo stesso di prima. L’obiettivo? Sentirmi bene sulla moto. Mi sento come se fossi al primo giorno di scuola, quando sei nervoso, dici vado o non vado? Sono contento di essere qui, è una sensazione strana che non provavo dal 2008, dalla prima gara nel Mondiale. Domani di sicuro tornerà tutto come prima, ma sono umano e arrivo dopo mesi duri, è normale essere così emozionato. Sono stato sempre ottimista ma realista in questi mesi, c’era anche il rischio che potessi non tornare più in sella a una MotoGP, ne ero consapevole, ma non ho mai mollato, ho continuato a lavorare. Non ho un obiettivo per questo weekend, sono qui per guidare la moto, posso finire ultimo o primo nelle FP1. Non sono ancora al 100%, ho bisogno di capire come le condizioni del braccio, vedremo. Guidare come prima? C’era il dubbio di non poter riuscire a farlo. Siamo tutti ottimisti, ringrazio tutti per il supporto.”

Dichiarazioni Marc Marquez sensazioni rientro GP Portogallo Portimao Conferenza Stampa

“Non so dire che che Marc sarà. Vedremo come reagirà il mio braccio, ma fino a che non sarà in pista non potrò dirlo. Il top sarebbe avere un test privato ma non abbiamo questa opportunità…Sia i dottori sia io ci sentivamo pronti, è stata una decisione unanime. In Qatar la decisione era più sì che no, ma non era una unanime così abbiamo deciso di aspettare. Avrò tempo più avanti per mettermi pressione, per ora devo pensare solo a tornare in sella. Mi aspetto di trovare dei rivali molto competitivi, tutte le moto sono Factory, il livello è davvero alto. Quello che ho imparato è facile: ci aspettano molte gare ma abbiamo solo un corpo, bisogna avere pazienza e riposare quando necessario. Io ho sbagliato, l’ho riconosciuto.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati