Moto2 | Test Qatar, Arbolino: “Dobbiamo lavorare sul passo gara”

"Della Moto2 mi piace la potenza"

Moto2 | Test Qatar, Arbolino: “Dobbiamo lavorare sul passo gara”Moto2 | Test Qatar, Arbolino: “Dobbiamo lavorare sul passo gara”

Domani sarà l’ultima giornata di test pre-stagionali per le classi Moto3 e Moto2. Grazie al contributo dello storico manager Carlo Pernat, abbiamo le prime impressioni di Tony Arbolino, al suo debutto nella classe intermedia con il team Liqui Moly Intact GP.

Dichiarazioni Tony Arbolino su test Qatar

“Non me l’aspettavo. Abbiamo cambiato alla fine il modo di guidare in alcuni settori e siamo riusciti a fare un bel tempo (oggi 11° con 1:59.360, ndr). Ho trovato anche un buon riferimento davanti con Canet e quindi ho avuto un po’ di fortuna però ho spinto tanto, stiamo migliorando sotto tanti aspetti, la moto riesco a conoscerla sempre di più. Adesso dobbiamo solo lavorare sul passo gara e vedere quanto riusciamo a fare di tempo e domani dovremo provare delle cose in più”.

Dichiarazioni Tony Arbolino su aspettative prima gara 

“Mi aspetto una gara difficile, è la mia prima in Moto2 quindi cerco di imparare più che vedere cosa fare e divertirmi. E’ una nuova categoria ma in gara imparerò di più, dobbiamo aspettare quella e arrivare preparati al 100% e divertirci”.

Dichiarazioni Tony Arbolino su pro e contro Moto2

“Mi piace la potenza, riesci a essere costante se sei forte, qui il pilota fa più la differenza. Non mi piace che ci metti un sacco a guadagnare un decimo e a perderlo ci metti un battito di ciglia”.

Dichiarazioni Tony Arbolino su punti forti e deboli di questa stagione

“Il mio punto forte è che non ho pressione, vado dentro, mi diverto e le cose escono. Il mio punto debole è che è il mio primo anno, mi manca un po’ di esperienza sotto l’aspetto passo gara”.

Dichiarazioni Tony Arbolino su obiettivo per il 2021

“Voglio essere sempre il più forte dei rookie anche se il livello è molto alto e il primo rookie quest’anno farà dei buoni risultati quindi sarà difficile ma il mio obiettivo in testa è sempre essere il numero uno quando sono in pista. Vediamo di essere competitivi”.

Dichiarazioni Tony Arbolino su team Liqui Moly Intact GP

“Mi trovo molto bene con il team, sono molto professionali e mi piace perché nel mio metodo di lavoro voglio sempre gente professionale, quindi non potevo chiedere di meglio. Brave persone che ti fanno davvero venire voglia di lavorare e migliorare. E’ un punto a loro favore”.

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati