MotoGP | Test Qatar 2 Day 1: Miller da record, Rossi tredicesimo

Il pilota australiano della Ducati ha preceduto le Yamaha di Quartararo e Vinales

MotoGP | Test Qatar 2 Day 1: Miller da record, Rossi tredicesimoMotoGP | Test Qatar 2 Day 1: Miller da record, Rossi tredicesimo

MotoGP Test Qatar 2 Day 1 – I piloti della classe MotoGP sono tornati in pista oggi in Qatar per il primo dei tre giorni che chiuderanno i test IRTA pre-season del 2021.

Nella due giorni della scorsa settimana il più veloce era stato Fabio Quartararo, che in sella alla Yamaha Factory aveva fatto registrare il best lap di 1:53.940. Alle sue spalle si erano piazzati Jack Miller con la Ducati ufficiale e l’ottimo Aleix Espargarò, in sella alla nuova Aprilia RS-GP.

Miglior rookie era stato Enea Bastianini, mentre avevano faticato Valentino Rossi, da quest’anno nel Team Yamaha Petronas e Danilo Petrucci, passato dalla Ducati alla KTM.

Oggi le case hanno continuato lo sviluppo dei nuovi particolari. La Ducati ha una nuova carena per migliorare l’efficienza aerodinamica, in poche parole aumenta il carico aerodinamico senza però perdere nella resistenza all’avanzamento.

La Yamaha (tranne Franco Morbidelli che ha una moto diversa da tre ufficiali, ndr) ha portato ancora in pista il nuovo telaio, mentre la Honda con il tester Stefan Bradl ha fatto debuttare una nuova carenatura e ha fatto provare a Nakagami il nuovo telaio.

Novità anche in casa Brembo che ha portato nuovi freni in carbonio con una diversa ventilazione. Dovrebbero essere utilizzati soprattutto su piste che richiedono molto ai freni come Red Bull Ring, Sepang, Motegi e Buriram.

Il più veloce della sessione odierna è stato Jack Miller che ha portato la Ducati davanti a tutti con il crono record di 1:53.183.

Jack Miller Ducati Team Test Qatar

Il pilota australiano ha avuto la meglio per soli 80 millesimi sulla Yamaha di Fabio Quartararo, che a sua volta precede di 0.247s il suo team-mate Maverick Vinales.

Ottimo quarto tempo per Johann Zarco che in sella alla Ducati del Team Pramac ha fatto segnare il best-lap personale di 1:53.899. Il rider francese è davanti alla Honda di Pol Espargarò solo perchè ha fatto segnare prima il crono identico a quello del #44 del Repsol Honda Team.

Pol Espargarò Honda Repsol Test Qatar

Pol è davanti a suo fratello Aleix che anche oggi con l’Aprilia è stato tra i protagonisti. Il maggiore dei fratelli Espargarò è sesto e davanti ai connazionali della Suzuki Joan Mir e Alex Rins.

Chiudono la Top Ten Francesco Bagnaia con la seconda Ducati ufficiale e Takaaki Nakagami con la Honda del Team LCR. Franco Morbidelli con la Yamaha del Team Petronas è undicesimo, davanti alla KTM Factory di Miguel Oliveira e al team-mate Valentino Rossi.

Petronas Yamaha Test Qatar

Il “Dottore” che ha chiuso tredicesimo è a 1.435s dalla vetta e precede il migliore dei rookie, Enea Bastianini. L’iridato 2020 della classe Moto2 è davanti ad Alex Marquez e Stefan Bradl.

Diciassettesimo tempo per Danilo Petrucci, che inizia a prendere le misure alla KTM (è il secondo pilota della casa austriaca meglio piazzato, ndr). Il rider ternano ha percorso 48 giro, il migliore in 1:54.978s, a 1.795s da Miller.

Gli altri rookie Jorge Martin (Ducati Pramac) e Luca Marini (Sky VR46 Avintia) sono rispettivamente in 19esima e 22esima posizione.

Classifica Test Qatar 2 Day 1 – Miller in testa, seguono le Yamaha

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati