MotoGP | Presentazione LCR Honda Castrol: Alex Marquez, “Voglio ancora crescere come pilota”

Alex Marquez ha aggiunto: "Voglio essere più costante rispetto allo scorso anno"

MotoGP | Presentazione LCR Honda Castrol: Alex Marquez, “Voglio ancora crescere come pilota”MotoGP | Presentazione LCR Honda Castrol: Alex Marquez, “Voglio ancora crescere come pilota”

Team LCR Honda Castrol 2021 – Alex Marquez ha parlato durante la presentazione del Team LCR Honda Castrol.

Il due volte iridato (Moto3 nel 2014 e Moto2 nel 2019, ndr) ed ex pilota del Team Repsol Honda difenderà quest’anno i colori del Team di Lucio Cecchinello e sarà in sella ad una Honda RC213V Factory.

Molto bella la colorazione, che ricorda quella di Loris Capirossi quando era nella classe 250cc con il Team Gresini. Il più piccolo dei fratelli Marquez cercherà di iniziare bene il Campionato, chiuso lo scorso anno (quando era rookie, ndr) con due podi, conquistati a Le Mans ed Aragon.

Dichiarazioni Alex Marquez presentazione LCR Honda Castrol 2021

“La MotoGP rispetto alla Moto2 è molto diversa, c’è più potenza e la novità dell’elettronica. Ho dovuto cambiare stile di guida. Questo sarà il mio secondo anno in MotoGP ed ho ancora tante cose da imparare. Il Team è molto professionale e ci sono persone che possono insegnarmi molto. Mi sento più pronto ad affrontare questa stagione, 12 mesi fa non ero sicuro ma nella pre-season ho lavorato molto. Ora mi è tutto più chiaro, vogliamo iniziare con un obiettivo molto chiaro. Voglio ancora crescere come pilota e con i risultati. Voglio essere più costante rispetto all’anno scorso. Il mio circuito preferito con una MotoGP è Aragon, mentre le due gare che ricordo con più entusiasmo sono Valencia 2014 e Malesia 2019 (quando vinse i mondiali Moto3 e Moto2), due giorni che non dimenticherò mai nella mia vita.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati